Eibar-Siviglia 0-2

Liga
default

Il match valevole per la ventunesima giornata della Liga spagnola che metteva di fronte Siviglia e Eibar finisce 2-0 per Navas e compagni. A sbloccare la gara ci pensa una rete di Ocampos. Chiude i giochi Jordán. Preziosa vittoria esterna per il Siviglia che muove la propria classifica

Spesso si dice che il 2-0 è il risultato più difficile da gestire e invece, nella gara di oggi, non ci sono state sorprese o rimonte. I tre punti sono andati nelle tasche di chi aveva sbloccato la partita. Il Siviglia ha risolto la sfida contro l'Eibar con un 2-0 che ha visto la squadra di Lopetegui rompere l'equilibrio al 28' con il gol di Lucas Ocampos. Forte dell'1-0 acquisito, il Siviglia ha cercato di premere sull'acceleratore alla ricerca del gol della tranquillità. Dall'altra parte l'Eibar ha accusato il colpo ma ha cercato di mettere in difficoltà la retroguardia avversaria nel tentativo di trovare il gol che avrebbe riequilibrato la partita. La rete di Joan Jordán al 55' ha chiuso ogni discorso.
Nonostante non sia riuscita a segnare l'Eibar ha creato pericoli alla porta di Yassine Bounou molto impegnato, autore di 6 parate.

Nonostante la sconfitta, l'Eibar ha prevalso per numero di tiri totali (17-7) e ha battuto più calci d'angolo (6-2). A favore del Siviglia, invece, il possesso palla (50%).

Jordán (Siviglia) è stato il migliore per numero di passaggi completati (49), superando anche Pedro Bigas, il più preciso nelle fila dell'Eibar (44). Il giocatore del Siviglia migliore anche nei passaggi effettuati nella trequarti avversaria (7 contro 4 di Pedro Bigas).

Lucas Ocampos è stato il giocatore che ha tirato di più per il Siviglia: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Eibar è stato Kike García a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Siviglia, il centrocampista Fernando è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 15 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). L'attaccante Kike García è stato invece il più efficace nelle fila dell'Eibar con 8 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (14).



Eibar: M.Dmitrovic, A.Pozo, P.Bigas, A.Arbilla, Paulo Oliveira, T.Inui, B.Gil, Edu Expósito, Pape Diop, Kike García (Cap.), Y.Muto. All: José Luis Mendilibar
A disposizione: Aleix García, S.Álvarez, Y.Rodríguez, Cote, E.Burgos, Rober Correa, Quique González, S.Enrich, Rafa Soares, Recio, P.León.
Cambi: P.León <-> T.Inui (45'), S.Enrich <-> Y.Muto (60'), Y.Rodríguez <-> M.Dmitrovic (61'), A.García <-> P.Diop (75')

Siviglia: Y.Bounou, M.Acuña, S.Gómez, J.Koundé, J.Navas (Cap.), J.Jordán, Fernando, Ó.Torres, L.Ocampos, Y.En-Nesyri, Suso. All: Julen Lopetegui
A disposizione: O.Idrissi , F.Vázquez, Javi Díaz, Luuk de Jong, Diego Carlos, M.El Haddadi, A.Pastor, A.Vidal, Papu Gómez, J.Gnagnon, K.Rekik, I.Rakitic.
Cambi: K.Rekik <-> M.Acuña (7'), A.Vidal <-> J.Navas (45'), I.Rakitic <-> Ó.Torres (70'), M.El Haddadi <-> J.Fernández Saez (82')

Reti: 28' (R) Ocampos, 55' Jordán.
Ammonizioni: S.Gómez, M.El Haddadi , I.Rakitic, P.Rodrigues de Oliveira, P.Diop, A.Arbilla, R.Correa Silva

Stadio: Ipurua
Arbitro: José María Sánchez Martínez

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche