Barcellona, dal sogno alla realtà: oggi Ilaix Moriba gioca con Messi

Liga
Foto Twitter Ilaix Moriba

Il classe 2003 ha coronato il suo desiderio di giocare con Leo Messi, l'idolo a cui un tempo chiedeva una foto ricordo. Il canterano ha debuttato in prima squadra poco dopo aver compiuto 18 anni, ma ha già una clausola da top player. Il paragone con Pogba e la sua storia: ecco chi è Ilaix Moriba

BARCELLONA-PSG LIVE

"Come è iniziata, come sta andando". Il ritornello social è sempre quello: a sinistra si posta una foto scattata molti anni prima. A destra una foto del presente, quella di chi sta realizzando il proprio sogno. Ilaix Moriba ha pubblicato su Twitter la sua versione del doppio scatto: una volta chiedeva una foto ricordo al campione Leo Messi, oggi lo abbraccia dopo un gol. È successo nell'ultimo turno di Liga, quello dove il canterano classe 2003 - blaugrana da quando aveva sette anni - ha debuttato nel massimo campionato spagnolo: lasciando il segno. Suo, infatti, l'assist a Trincão per il gol che ha aperto il match. A 18 anni e 25 giorni (dato Opta) è così diventato il più giovane giocatore a sfornare un assist alla sua partita di esordio nel XXI secolo. Mica male. Poi il suo commento sempre sui social: "Sono felicissimo del mio debutto al Camp Nou, fin da bambino era il mio sogno giocarci, una sensazione meravigliosa".

Chi è Ilaix Moriba

Classe 2003, 18 anni compiuti due giorni prima aver fatto il suo debutto assoluto col Barcellona, in Copa lo scorso gennaio, da titolare. Esattamente come è stato titolare anche nella partita di campionato dove ha servito un assist, e pazienza se poi proprio da un suo errore è nato il gol dell'Alaves (poi comunque schiantato 5-1). Numero 27 sulla maglietta e numeri ancora più pesanti sul suo contratto: come riportato da Mundo Deportivo, il club lo ha rinnovato nell'aprile 2019, blindandolo con una clausola di 100 milioni. Lui, giovanissimo e già nel mirino di tanti top club, oltreché nel giro della nazionale spagnola. Nel gioco (spesso ingiusto) dei paragoni, lui ricorda nientemeno che Paul Pogba. Fisico invidiabile (1.85 di altezza) ma anche qualità tecniche altrettanto all'altezza. E un tiro molto potente. Le prove? Sul suo profilo Instagram c'è un gol realizzato in un torneo estivo nel 2018, amichevole ma pur sempre Clásico: Barcellona-Real, fischio d'inizio, lui calcia da centrocampo e fa gol. Vedere (qui sotto il video) per credere.

Nel "club" con Reguilon e Foden

Per le stesse magie anche coi grandi, il giovane Ilaix Moriba dovrà ancora attendere. Crescere e imparare dai migliori. Intanto, esattamente come ha fatto il 2003 spagnolo, anche altri suoi colleghi l'hanno preceduto nel doppio scatto fotografico social "prima e dopo". Foden lo ha postato da poco su Twitter: da raccattapalle a idolo citizens (e anche di Noel Gallagher), e pure l'esterno del Tottenham Reguilon aveva fatto la stessa cosa una volta ritrovato Gareth Bale: un tempo idolo, oggi compagno di squadra.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche