Osasuna-Valladolid 0-0

Liga
osasuna-valladolid-2136468

Pareggio Osasuna e Valladolid. Finisce 0-0 il match valido per la ventisettesima giornata della Liga spagnola. Gara nella quale le squadre hanno pensato più a contenere le iniziative avversarie mettendo da parte una strategia iperoffensiva. Buon ritmo con qualche grossa occasione che però non ha cambiato l'esito del match

Un punto a testa nella gara che metteva di fronte Osasuna e Valladolid. Di certo il match non verrà ricordato per ritmi altissimi e continue occasioni da rete. Esistono 0-0 che però regalano molte giocate interessanti e azioni degne di rilievo ma non è questo il caso. Oggi le difese hanno disinnescato gli attacchi, che però non erano oliati a dovere. Dopo una fase di studio ci sono stati periodi del match che hanno visto un tentativo di accelerata ma il buon lavoro delle due difese è certificato dal dato relativo alle grosse occasioni da gol. Padroni di casa e ospiti non hanno superato quota 2. Nessun accorgimento tattico dei due allenatori, iniziale o a gara in corso, ha cambiato in meglio l'esito della sfida.

Clean sheet per entrambi i portieri: sia Sergio Herrera (Osasuna) che Roberto Jiménez (Valladolid) hanno compiuto 2 interventi a testa.

Nonostante il pareggio a reti bianche, il Valladolid ha avuto più opportunità per cambiare il risultato, Shon Weissman ha avuto una grande occasione. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 3 per il Valladolid e 2 per il Osasuna.

Jon Moncayola () e Alcaraz per il Valladolid sono stati i migliori delle rispettive squadre nel numero di passaggi completati (37 a testa). Il giocatore del Osasuna però ha avuto la meglio nel dato relativo ai passaggi utili effettuati nella trequarti avversaria (10 contro 7 del suo avversario).

Nel Osasuna, l'attaccante Ante Budimir è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (13 sui 24 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). Il centrocampista Rubén Alcaraz è stato invece il più efficace nelle fila del Valladolid con 10 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (13).



Osasuna: S.Herrera, David García (Cap.), Nacho Vidal, Manu Sánchez, A.Hernández, Kike Barja, Rubén García, J.Moncayola, D.Brasanac, J.Calleri, A.Budimir. All: Jagoba Arrasate
A disposizione: Javi Martínez, Juan Cruz, A.López, Enric Gallego, L.Torró, I.Álvarez, Jony, Juan Pérez, Jonás Ramalho.
Cambi: L.Torró <-> D.Brasanac (69'), J.Rodríguez Menéndez <-> R.García (70'), A.López <-> J.Calleri (77'), J.Martínez <-> J.Moncayola (85')

Valladolid: R.Jiménez, L.Olaza, J.El Yamiq, S.Janko, J.Fernández, Ó.Plano (Cap.), R.Alcaraz, R.Mesa, F.Orellana, S.Weissman, Sergi Guardiola. All: Sergio González
A disposizione: Toni Villa, Javi Sánchez, Luis Pérez, J.Masip, Kike Pérez, Jota, Fede San Emeterio, W.Rubio, Míchel, K.Kodro, Nacho, B.González.
Cambi: M.Herrero Javaloyas <-> R.Mesa (79'), K.Kodro <-> S.Weissman (80'), B.González <-> J.El Yamiq (85'), L.Pérez <-> Ó.Plano (95')


Ammonizioni: E.Barja Alfonso, J.Moncayola, S.Guardiola Navarro, J.Fernández, S.Weissman

Stadio: El Sadar
Arbitro: Ricardo de Burgos Bengoetxea

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche