Liga, i risultati della 1^ giornata: vince il Real Madrid di Ancelotti. Doppietta Benzema

Liga

Debutto con vittoria per il Real Madrid di Ancelotti: nel 4-1 rifilato all'Alaves decisivo il solito Benzema (doppietta), Nacho Fernandez e Vinicius Jr. Nelle altre partite di questo sabato, sono arrivati tre pari (Cadice-Levante 1-1, Maiorca-Betis 1-1, Osasuna-Espanyol 0-0)

DEPORTIVO ALAVES-REAL MADRID 1-4

48' Benzema (R), 56' Nacho Fernandez (R), 62' Benzema (R), 65' Joselu (A), 90+2' Vinicius Jr. (R)

 

Deportivo Alaves (4-2-3-1): Pacheco; Aguirregabiria, Laguardia, Lejeune, Duarte; Pina (82' Moya), Pere Pons (59' Loum Ndiaye); Rioja (68' Martin), Garcia (59' Guidetti), Mendez (68' Facundo Pellistri); Joselu. All.: Calleja.

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Vazquez, Militao, Fernandez, Alaba; Valverde (88' Isco), Casemiro, Modric (88' Asensio); Bale (68' Rodrygo), Benzema (88' Jovic), Hazard (66' Vinicius Jr.). All.: Ancelotti.

 

Ammoniti: 35' Manu Garcia (A), 53' Hazard (R), 64' Courtois (R)

 

Buona la prima per il Real Madrid dell’Ancelotti bis. Succede tutto nel secondo tempo: la sblocca il solito Karim Benzema che al 48 supera Pacheco e infila la palla in rete per l’1-0. Dopo meno di dieci minuti raddoppia Nacho Fernandez che su calcio d’angolo di Modric si fa trovare pronto dentro l’area di rigore avversaria. Passano altri cinque minuti e Benzema chiude definitivamente i conti con un tiro di destro che non lascia scampo al portiere avversario (per KB9 prima doppietta in campionato). Al 65' accorcia le distanze Joselu ma la partita non cambierà: a tempo scaduto ci sarà tempo anche per il gol del 4-1 definitivo, segnato da Vinicius Jr. entrato in campo al posto di Eden Hazard. Il Real vince, Ancelotti sorride. 

CADICE-LEVANTE 1-1

leggi anche

Barça, Piqué aiuta il club: stipendio ridotto

39' Luis Morales (L), 90+7' Espino (C)

 

Cadice (4-2-3-1): Ledesma; Akapo, Haroyan (81' Chust), Fali, Espino; Joensson (70' Carcelen), Alarcon; Sanchez, Fernandez (81' Jimenez), Lozano (70' Osmajic); Negredo (59' Perea). All.: Cervera.  

Levante (4-4-2): Aitor; Son, Duarte, Rober, Clerc; De Frutos, Campana (80' Malsa), Melero (63' Martinez), Morales; Roger (63' Bardhi), Soldado (51' Daniel Gomez, 80' Miramon). All.: Paco Lopez.   

 

Iniziano con un pareggio Cadice e Levante. Un buon punto per il Cadice che riesce a raggiungere il pari al settimo minuto di recupero grazie al gol di Espino. Un pareggio amaro invece per il Levante che aveva annusato la vittoria all’esordio in campionato grazie al gol nel primo tempo di Luis Morales, prima della beffa a pochi secondi dal termine dell’incontro: 1-1.

 

MAIORCA-REAL BETIS 1-1

25' Olivan (M), 59' Juanmi (B)

 

Maiorca (4-1-4-1): Reina; Maffeo, Valjent, Raillo, Olivan; Baba; Mboula (72' Lago), de Galarreta (72' Febas), Sevilla (61' Kubo), D. Rodriguez (90' Sedlar); A. Rodriguez (61' Ndiaye). All.: Luis Garcia.

Real Betis (4-2-3-1): Rui Silva; Montoya, Gonzalez, Victor Ruiz, Alex Moreno (26' Calderon); Akouokou (82' Guardado), Canales; Rodri (55' R. Gonzalez), Fekir (81' Joaquin), Ruibal (55' Juanmi); Borja Iglesias. All.: Manuel Pellegrini.

 

Pareggio per 1-1 anche per Maiorca e Real Betis. La squadra di casa si era portata in vantaggio grazie al terzino Olivan con un bel tiro di sinistro. Nel secondo tempo poi il Betis pareggia: Pellegrini fa entrare Juanmi e in quattro minuti si rende subito decisivo, causando l’autogol di Reina per il pareggio definitivo (1-1).

 

OSASUNA-ESPANYOL 0-0

 

Osasuna (4-3-3): Herrera; Vidal, D. Garcia, U. Garcia, R. Garcia; Brasanac, Torro, Moncayola (63' Oier); Budimir (72' Avila), Barja (64' Martinez), Kike. All.: Arrasate.  

Espanyol (4-2-3-1): Diego Lopez; Gil (87' Victor Gomez), Sergi Gomez, Cabrera, Pedrosa; David Lopez (82' Gori), Merida (62' Bare); Embarba, Ribaudo (46' Puado), Lei Wu (63' Dimata); Raul de Tomas. All.: Moreno.

 

Pari allo Stadio El Sadar di Osasuna. Osasuna e Espanyol non vanno oltre lo 0-0 ma le emozioni non sono mancate così come le occasioni da entrambe le parti. Sia Osasuna che Espanyol hanno creato opportunità ma si sono fermate davanti ai rispettivi portieri avversari (tra cui l’ex Milan Diego Lopez, ora di proprietà dell’Espanyol). 0-0 alla prima in campionato per le due squadre. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche