Atletico Madrid-Barcellona 2-0: gol di Suarez con scuse ai tifosi e "telefonata" a Koeman

Liga
©Getty
suarez_combo_getty

Le reti di Lemar e Suarez permettono ai Colchoneros di battere il Barcellona e agganciare i catalani in classifica a quota 17 punti (ma i blaugrana devono recuperare la gara col Siviglia). Il gol del definitivo 2-0 che porta la firma di Suarez è seguito da un gesto di scuse rivolto ai suoi ex tifosi da parte dell'uruguaiano, che poi mima una telefonata. Un messaggio per Koeman, dopo le recenti confessioni: "Tornavo a casa piangendo per il suo disprezzo" 

La vendetta perfetta: è proprio Luis Suarez ad affondare il Barça al Wanda Metropolitano, lui che alla vigilia di questo match aveva parlato del rapporto con Koeman raccontando che nel periodo blaugrana l'olandese lo mandava ad allenarsi sui campi secondari: "Ricordo che tornavo a casa piangendo per il suo disprezzo". Nello scontro diretto, con Koeman in bilico dopo i risultati ottenuti dal club catalano in Champions, il Pistolero ha segnato la rete del definitivo 2-0 al 44' (il vantaggio era arrivato al 23' con Lemar) rivolgendo un messaggio prima ai suoi ex tifosi, congiungendo le mani in segno di scuse, poi a Koeman. Così è stata interpretata da tutti la "telefonata" mimata dall'uruguaiano. 

Suarez
©Getty

Tre punti portati a casa senza subire reti ed evitando di arrivare a giocare un finale di partita che avrebbe potuto riservare sgradite sorprese. L'Atletico Madrid ha risolto la gara contro il Barcellona con un 2-0 che ha visto la squadra di Simeone andare in vantaggio al 23' con il gol di Thomas Lemar. Forte del vantaggio conquistato, l'Atletico Madrid non ha modificato il proprio atteggiamento ma ha cercato di trovare il gol della sicurezza. Dall'altra parte però lo svantaggio voleva subito essere annullato e si può dire che il Barcellona ha provato un minimo a trovare la via del pari. Nessuna azione degna di rilievo è però stata capitalizzata. La rete di Luis Suárez al 44' ha spento definitivamente la speranza di rimonta del Barcellona.
Nel corso del match il Barcellona non ha creato grandi pericoli alla porta di Jan Oblak poco impegnato, autore di solo 2 parate.

Nonostante la sconfitta, il Barcellona ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (70%), ha effettuato più tiri (9-6), e ha battuto più calci d'angolo (6-2).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (647-227): si sono distinti Busquets (85), Gerard Piqué (81) e Ronald Araujo (80). Per i padroni di casa, Mario Hermoso è stato il giocatore più preciso con 32 passaggi riusciti.

Thomas Lemar è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Atletico Madrid: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Barcellona è stato Philippe Coutinho a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'Atletico Madrid, il difensore Stefan Savic è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (6) perdendone soltanto due. Il centrocampista Sergio Busquets è stato invece il più efficace nelle fila del Barcellona con 7 contrasti vinti (11 effettuati in totale).



Atletico Madrid: J.Oblak, S.Savic, J.Giménez, M.Hermoso, M.Llorente, T.Lemar, Y.Carrasco, Koke (Cap.), R.de Paul, João Félix, L.Suárez. All: Diego Simeone
A disposizione: S.Vrsaljko, A.Griezmann, I.Saponjic, Felipe, Á.Correa, B.Lecomte, K.Trippier, H.Herrera, Renan Lodi.
Cambi: K.Trippier <-> R.de Paul (45'), Á.Correa <-> J.Sequeira (72'), A.Griezmann <-> L.Suárez (72'), F.de Almeida Monteiro <-> M.Hermoso (81')

Barcellona: M.ter Stegen, G.Piqué, R.Araujo, S.Dest, Ó.Mingueza, S.Busquets (Cap.), Frenkie de Jong, Gavi, Philippe Coutinho, Nico González, M.Depay. All: Ronald Koeman
A disposizione: Iñaki Peña, Neto, S.Roberto, Ansu Fati, S.Umtiti, Luuk de Jong, Y.Demir, E.García, J.Alba, Riqui Puig, C.Lenglet.
Cambi: S.Roberto <-> N.González Iglesias (45'), A.Fati Vieira <-> P.Coutinho Correia (64'), L.de Jong <-> Ó.Mingueza (75'), R.Puig Martí <-> P.Paez Gaviria (75')

Reti: 23' Lemar, 44' Suárez.
Ammonizioni: R.de Paul, J.Resurrección, P.Paez Gaviria

Stadio: Wanda Metropolitano
Arbitro: César Soto Grado

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche