PSG, Tuchel condanna la manata di Neymar al tifoso: "Gesto inaccettabile"

Ligue 1
(Getty)

L'allenatore del PSG ha parlato della reazione avuta dalla stella brasiliana dopo la finale di Coppa di Francia persa contro il Rennes ai rigori, quando aveva colpito con una manata un tifoso che l'aveva offeso: "Non ti puoi mettere a litigare con uno spettatore"

PSG, TENSIONE DOPO LA FINALE DI COPPA: NEYMAR COLPISCE UN TIFOSO

LO STAFF RIVELA L'OFFESA RICEVUTA DALL'ASSO BRASILIANO

NEYMAR IN CHAMPIONS: 3 TURNI DI STOP PER INSULTI SOCIAL ALL'ARBITRO

"Non è possibile fare una cosa del genere, semplicemente non si può fare". Niente giri di parole, nessuna difesa d'ufficio. L'allenatore del PSG Thomas Tuchel ha condannato seccamente la reazione avuta da Neymar dopo la sconfitta ai rigori in Coppa di Francia contro il Rennes. La stella brasiliana aveva reagito alle provocazioni di un tifoso, che avevano riguardato lui e i suoi compagni di squadra, colpendolo con una manata sul volto mentre percorreva i gradini dello Stade de France per ricevere la medaglia d'argento. Ora O' Ney rischia fino a 8 giornate di squalifica. Interrogato sul tema prima della partita di campionato contro il Montpellier, passerella utile per un Paris Saint-Germain che ha vinto la Ligue 1 con largo anticipo, Tuchel non si è nascosto quando si è trattato di stigmatizzare il comportamento del suo numero 10: "Non ti puoi mettere a litigare con uno spettatore - le parole dell'allenatore - non ho visto la scena, ma me l'hanno raccontata. Ero lì anch'io e non è facile per nessuno salire quelle scale dopo una sconfitta. Però bisogna accettarlo e mostrare rispetto per gli avversari". Più che un consiglio, un imperativo per il futuro. Riservato a un calciatore che già in passato aveva risposto con irruenza alle provocazioni degli spettatori. Era successo alle Olimpiadi di Rio 2016 dopo la conquista dell'oro in finale con la maglia del Brasile, quando Neymar aveva affrontato a muso duro un gruppetto di tifosi di casa che, durante la partita lo avevano più volte contestato e offeso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche