Lille, Bielsa chiede un risarcimento di 19 mln di euro: è guerra aperta secondo il Sun

Ligue 1

Non è ancora finita la controversia tra il club francese e l'allenatore argentino, esonerato nel 2017 poiché recatosi in Cile senza autorizzazione per visitare un amico malato. Secondo il Sun, El Loco pretende un risarcimento di 19 milioni di euro dal Lille: nel mirino le entrate che la società guadagnerà dalla vendita dei big, giocatori da lui pretesi ad avvalorare l'ingiustizia del suo licenziamento

BIELSA RIMANE AL LEEDS PER UN'ALTRA STAGIONE

QUANDO BIELSA NON RIUSCIVA A DIRE "IPSWICH"

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Lo chiamano El Loco, letteralmente "Il Pazzo", d’altronde in carriera si è reso protagonista di comportamenti bizzarri e stranezze di ogni tipo. Non si discute tuttavia il valore in panchina di Marcelo Bielsa, 63enne allenatore argentino reduce dalla prima stagione alla guida del Leeds: sfumata la promozione in Premier League, l’ex Ct di Argentina e Cile (oltre alle recenti esperienze con Athletic Bilbao e Marsiglia) è tornato al centro delle cronache per la controversia con il Lille. Nominato manager dei francesi nel febbraio 2017, infatti, Bielsa venne esonerato nel dicembre seguente poiché recatosi in Cile senza autorizzazione per visitare un suo amico malato terminale. Un licenziamento mai digerito dal Loco, come riporta l’ultima notizia diffusa dal Sun.

Il Sun: "Bielsa chiede un risarcimento di 19 mln di euro al Lille"

In seguito alla follia estiva che lo portò sulla panchina della Lazio prima del clamoroso dietrofront, Bielsa si trasferì quindi in Francia al Lille dove dettò le sue rigide condizioni: convocati 11 giocatori dello spogliatoio e scaricati senza mezzi termini, l’allenatore argentino si premurò di segnalare alla società i calciatori a lui più graditi per dare slancio al nuovo progetto. Accontentato dal club, tuttavia, El Loco venne licenziato e sostituito da Galtier nella stagione 2017/18, ma la contesa era appena iniziata: secondo il Sun, infatti, Bielsa è pronto a chiedere un risarcimento di 19 milioni di euro al Lille puntando il dito contro i big che verranno ceduti. Si parla di talenti già partiti (vedi Malcuit venduto al Napoli per 13 milioni) e destinati a salutare come Nicolas Pépé, gioiello stimato addirittura 70 milioni di euro. Attenzione, come riporta il tabloid britannico non vengono rivendicati i giocatori in materia di cessioni, bensì Bielsa cita in giudizio la società poiché il rendimento dei giocatori da lui pretesi avvalora l’ingiustizia del suo licenziamento. Si tratterebbe quindi di un indennizzo per i due anni di contratto ai quali è stato posto un termine in maniera unilaterale: va ricordato inoltre che, a detta del Sun, i legali dell’allenatore argentino parlano di un ulteriore rimborso per il danno alla reputazione del Loco, davvero "pazzo" in tutti i sensi.

I più letti