Monaco-Nizza 3-1

Ligue 1

Finisce 3-1 la sfida tra Monaco e Nizza, match valido per la settima giornata della Ligue 1. Dopo il vantaggio iniziale firmato Golovin, gli ospiti trovano il momentaneo pareggio ma poi il Monaco esce alla distanza e vince in maniera abbastanza agevole

Non è stata una vittoria semplice per il Monaco di Leonardo Jardim che ha conquistato i tre punti, risolvendo la pratica solo nell'ultima parte di gara. Il Nizza ha fatto quel che ha potuto, rientrando in partita dopo il primo svantaggio ma non riuscendo a fare altrettanto dopo il nuovo allungo del Monaco. Gli spettatori presenti allo stadio avranno sicuramente apprezzato agonismo e ricerca del duello fisico. Sotto quest'ultimo aspetto è stata una sfida intensa che non ha tradito le attese. Il match vive il suo primo punto di svolta al 29° minuto con la rete che porta avanti la squadra di Leonardo Jardim. La reazione dal Nizza si materializza grazie alla conclusione di Burner sulla quale nulla può Benjamin Lecomte. Le due squadre non sembrano intenzionate ad accontentarsi del pareggio e alla fine risolve tutto il gol di Wissam Ben Yedder .

La rete di Golovin al 29° ha portato il Monaco sul risultato di 1-0 alla fine del primo tempo. Il Nizza ha pareggiato i conti nel secondo tempo (Burner al 54°), ma il Monaco ha ripreso il vantaggio con Golovin al 74°. Wissam Ben Yedder ha chiuso lo score segnando la rete della sicurezza al 80° minuto.

Nel Monaco risolutivi gli assist forniti da Cesc Fàbregas, Golovin e Islam Slimani in occasione delle reti.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Monaco ha effettuato più tiri totali (17-10). Il Nizza, invece, ha avuto un maggior possesso palla (60%) e battuto più calci d’angolo (7-5).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (431-253): si sono distinti Stanley N'Soki (59), Andy Pelmard (54) e Wylan Cyprien (54). Per i padroni di casa, Fàbregas è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Islam Slimani nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Monaco con 5 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Nizza è stato Wylan Cyprien a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Monaco, il centrocampista Tiemoué Bakayoko è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (15 sui 21 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (58%). L'attaccante Youcef Atal è stato invece il più efficace nelle fila del Nizza con 11 contrasti vinti (20 effettuati in totale).


Monaco (3-5-2 ): B.Lecomte, Jemerson, B.Badiashile Mukinayi, G.Maripán, T.Bakayoko, Gelson Martins, C.Fàbregas (Cap.), Gil Dias, A.Golovin, J.Augustin, I.Slimani. All: Leonardo Jardim
A disposizione: Adrien Silva, F.Ballo-Toure, K.Glik, Keita, H.Onyekuru, D.Benaglio, W.Ben Yedder.
Cambi: F.Ballo-Toure <-> G.Bastião Dias (45'), W.Ben Yedder <-> J.Augustin (61'), A.Perruchet Silva <-> C.Fàbregas (88')

Nizza (4-3-3 ): W.Benítez, A.Pelmard, M.Sarr, S.N'Soki, P.Burner, A.Tameze, W.Cyprien (Cap.), A.Ounas, Y.Atal, K.Dolberg, A.Claude Maurice. All: Patrick Vieira
A disposizione: I.Ganago, Y.Clementia, R.Coly, A.Lusamba, Danilo, H.Boudaoui, P.Lees-Melou.
Cambi: H.Boudaoui <-> A.Ounas (64'), I.Ganago <-> K.Dolberg (64'), P.Lees-Melou <-> M.Sarr (78')

Reti: 29' Golovin (Monaco), 54' Burner (Nizza), 74' Golovin (Monaco), 80' Ben Yedder (Monaco).
Ammonizioni: G.Batalha Martins, T.Bakayoko, K.Dolberg, S.N'Soki, A.Pelmard

Stadio: Stade Louis II
Arbitro: Mikael Lesage

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti