Digione-Strasburgo 1-0

Ligue 1
dijon_getty

Nella nona giornata della Ligue 1, il Digione si impone con il minimo scarto. La sfida contro lo Strasburgo si è risolta al minuto 38. Il gol che ha permesso ai padroni di casa di ottenere i tre punti è stato firmato da Mavididi

A decidere è stato un gol siglato da Stephy Mavididi che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Digione e Strasburgo. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, il punto di svolta è arrivato al 38° minuto quando Mavididi ha trovato la combinazione della cassaforte difensiva avversaria. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo del Digione. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Nel corso del match, Alfred Gomis per il Digione è stato poco impegnato autore di solo 2 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta dello Strasburgo, Matz Sels oltre al gol subito è comunque stato chiamato in causa poche volte: solo 2 parate nel corso di tutto il match. Nessuna espulsione nelle due squadre, ma molto agonismo in campo con 6 cartellini gialli in totale (3 per parte).

Nonostante la sconfitta, lo Strasburgo ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (56%), ha effettuato più tiri (15-8), e ha battuto più calci d'angolo (7-6).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (464-335): si sono distinti Alexander Djiku (80), Dimitri Lienard (60) e Stefan Mitrovic (51). Per i padroni di casa, Didier Ndong è stato il giocatore più preciso con 44 passaggi riusciti.

Stephy Mavididi è stato il giocatore che ha tirato di più per il Digione: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per lo Strasburgo è stato Adrien Thomasson a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Digione, l'attaccante Júlio Tavares pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7 ma si contano anche 8 duelli persi). Il centrocampista Kenny Lala è stato invece il più efficace nelle fila dello Strasburgo con 6 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (8).


Digione (4-4-2 ): A.Gomis, B.Ecuele Manga, M.Alphonse, H.Mendyl, N.Aguerd, W.Lautoa, D.Ndong, Matheus Pereira, M.Chouiar, Júlio Tavares (Cap.), S.Mavididi. All: Stéphane Jobard
A disposizione: N.Muzinga, S.Coulibaly, R.Rúnarsson, B.Soumaré, F.Balmont, J.Cádiz, R.Amalfitano.
Cambi: R.Amalfitano <-> W.Lautoa (45'), F.Balmont <-> S.Mavididi (79'), J.Cádiz <-> M.Chouiar (84')

Strasburgo (3-5-1-1 ): M.Sels, S.Mitrovic (Cap.), A.Djiku, L.Koné, A.Ndour, D.Lienard, K.Lala, I.Sissoko, S.Prcic, A.Thomasson, L.Ajorque. All: Thierry Laurey
A disposizione: B.Corgnet, J.Bellegarde, Nuno da Costa, M.Simakan, L.Mothiba, L.Carole, B.Kamara.
Cambi: L.Mothiba <-> S.Prcic (56'), N.da Costa Jóia <-> L.Ajorque (74'), J.Bellegarde <-> I.Sissoko (79')

Reti: 38' Mavididi.
Ammonizioni: M.Pereira da Silva, H.Mendyl, J.Cádiz, A.Djiku, I.Sissoko, S.Mitrovic

Stadio: Stade Gaston-Gérard
Arbitro: Olivier Thual

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche