Amiens-Reims 1-1

Ligue 1
default

Al gol di Kutesa ha risposto Konaté. Sono stati loro i protagonisti del pareggio tra Amiens e Reims. Nel match valevole per la sedicesima giornata della Ligue 1, le due squadre si dividono la posta. Vantaggio ospite al 46', pareggio degli uomini di Luka Elsner al 54'

Finisce con un pareggio la sida tra l'Amiens e l'Amiens con entrambe le squadre che si devono accontantare di un punto. Il gol di Moussa Konaté al minuto 54 ha permesso all'Amiens di pareggiare la rete realizzata da Kutesa che aveva aperto le danze. Gara che si è chiusa con il risultato di 1-1 Da segnalare per l'Amiens l'errore dal discetto di Konaté al 53°.

Il Reims è riuscito a chiudere il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Dereck Kutesa segnato nei minuti di recupero (46°), la rete del pareggio è arrivata nel secondo tempo con Konaté.
Poco impegnati entrambi i portieri: Régis Gurtner (Amiens) non ha effettuato interventi degni di nota, mentre Predrag Rajkovic (Reims) è stato chiamato in causa in solo 2 occasioni.



E' stato un pareggio tutto sommato giusto come dimostrato da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche del match. L'Amiens ha battuto più calci d'angolo (2-1). Il Reims, invece, ha dominato il possesso palla (61%). In parità il numero dei tiri totali (6) e di quelli nello specchio della porta (3).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (441-239): si sono distinti Yunis Abdelhamid (77), Moreto Cassamã (70) e Axel Disasi (57). Per i padroni di casa, Aurélien Chedjou è stato il giocatore più preciso con 37 passaggi riusciti.

Moussa Konaté è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Amiens: 3 volte, tutte nello specchio della porta. Per il Reims è stato Boulaye Dia a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nell'Amiens, il difensore Arturo Calabresi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 15 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Reims, si è distinto il centrocampista Moreto Cassamã che, con 13 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%).


Amiens (4-4-2 ): R.Gurtner (Cap.), B.Dibassy, A.Chedjou, A.Calabresi, C.Jallet, F.Diabaté, B.Zungu, J.Mendoza, E.Gnahore, S.Guirassy, M.Konaté. All: Luka Elsner
A disposizione: T.Monconduit, A.Blin, J.Lefort, M.Bodmer, M.Dreyer, J.Otero, H.Aleesami.
Cambi: J.Otero <-> J.Mendoza (45'), T.Monconduit <-> E.Gnahore (45'), M.Bodmer <-> B.Zungu (80')

Reims (4-2-3-1 ): P.Rajkovic, Y.Abdelhamid (Cap.), T.Foket, G.Konan, A.Disasi, M.Munetsi, T.Dingome, D.Kutesa, M.Doumbia, Moreto Cassamã, B.Dia. All: David Guion
A disposizione: T.Nkada, Suk Hyun-Jun, A.Donis, D.Maresic, H.Kamara, N.Lemaitre, S.Sissoko.
Cambi: T.Nkada <-> D.Kutesa (71'), H.Kamara <-> M.Doumbia (80'), H.Suk <-> B.Dia (93')

Reti: 46' Kutesa (Reims), 54' Konaté (Amiens).
Ammonizioni: B.Zungu, M.Doumbia, T.Nkada, H.Suk

Stadio: Stade de la Licorne
Arbitro: Johan Hamel

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

CALCIO: SCELTI PER TE