Marsiglia-Amiens 2-2

Ligue 1
default

Nonostante il doppio svantaggio iniziale firmato da Sanson e Payet, l'Amiens è riuscita a pareggiare l'incontro con l'Olympique Marsiglia, grazie ai gol di Guirassy su rigore e di Ghoddos nei minuti di recupero. Finisce 2-2 il match valido per la ventottesima giornata della Ligue 1 che ha riservato tante emozioni

Quando un match vede una squadra riuscire a rimontare più di un gol di svantaggio, c'è sempre una doppia lettura del pareggio finale. Da una parte c'è chi stava per fare bottino pieno, dovendosi però alla fine accontantare di un punto. Dall'altra c'è chi aveva visto complicarsi in maniera quasi decisiva il match, salvo poi portare a casa un punto. Dopo che la si era messa maluccio causa svantaggio di due gol, l'Amiens è riuscita a chiudere sul 2-2 contro l'Olympique Marsiglia. Qualche errore di troppo da parte della difese ma la sfida è stata viva ed emozionante, con l'inerzia del match che è passata più volte da una parte all'altra. Alla fine ha deciso la rete di Saman Ghoddos che ha segnato il gol del pareggio nei minuti di recupero (95°).

L'Olympique Marsiglia è riuscita a passare in vantaggio con Morgan Sanson (al 46°), chiudendo il primo tempo con il risultato di 1-0. Al minuto 57, il gol di Dimitri Payet ha portato l'Olympique Marsiglia sul punteggio di 2-0. Al 83° minuto, la rete di Serhou Guirassy ha permesso all'Amiens di dimezzare lo svantaggio, ed infine Ghoddos ha portato il risultato finale sul pareggio per 2-2.

Nei 2 gol dell'Olympique Marsiglia risolutivi gli assist forniti da Sanson e Kevin Strootman.

Nonostante il risultato finale di parità, l'Olympique Marsiglia ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (55%), ha effettuato più tiri (13-12).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (417-314): si sono distinti Strootman (62), Valentin Rongier (57) e Boubacar Kamara (46). Per gli ospiti, Aurélien Chedjou è stato il giocatore più preciso con 41 passaggi riusciti.

Dimitri Payet è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Olympique Marsiglia: 7 volte di cui 4 nello specchio della porta. Per l'Amiens è stato Serhou Guirassy a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'Olympique Marsiglia, il centrocampista Valère Germain è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 19 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Il centrocampista Gaël Kakuta è stato invece il più efficace nelle fila dell'Amiens con 11 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (12).


Olympique Marsiglia (4-2-3-1 ): S.Mandanda (Cap.), B.Kamara, B.Sarr, Á.González, J.Amavi, V.Rongier, M.Sanson, D.Payet, K.Strootman, V.Germain, D.Benedetto. All: André Villas-Boas
A disposizione: S.Khaoui, Y.Pelé, M.Aké, H.Sakai, L.Perrin, M.Lopez, F.Thauvin.
Cambi: H.Sakai <-> B.Sarr (77'), F.Thauvin <-> D.Payet (80'), M.Lopez <-> M.Sanson (94')

Amiens (4-2-3-1 ): R.Gurtner (Cap.), A.Calabresi, H.Aleesami, N.Opoku, A.Chedjou, I.Mbenza, G.Kakuta, T.Monconduit, B.Zungu, F.Diabaté, S.Guirassy. All: Luka Elsner
A disposizione: M.Konaté, S.Ghoddos, A.Blin, M.Dreyer, J.Otero, C.Jallet, C.Akolo.
Cambi: C.Akolo <-> I.Mbenza (62'), A.Blin <-> T.Monconduit (71'), S.Ghoddos <-> F.Diabaté (80')

Reti: 46' Sanson (Olympique Marsiglia), 57' Payet (Olympique Marsiglia), 83' (R) Guirassy (Amiens), 95' Ghoddos (Amiens).
Ammonizioni: J.Amavi, D.Payet, T.Monconduit, A.Calabresi

Stadio: Stade Vélodrome
Arbitro: François Letexier

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti