Reims-Nimes 0-1

Ligue 1
default

Vittoria per il Nimes che è riuscito a battere a domicilio il Reims per 1-0 nel match della undicesima giornata della Ligue 1. La rete di Ripart al minuto 62 ha dato i tre punti alla sua squadra

A decidere è stato un gol siglato da Renaud Ripart che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Nimes e Reims. In un confronto che ha visto entrambe le squadre attaccare per trovare il prima possibile la rete del vantaggio, l'episodio che ha deciso le cose è arrivato al 62° minuto quando Ripart ha trovato la combinazione della cassaforte difensiva avversaria. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo del Nimes. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Nonostante la sconfitta gli uomini di David Guion hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche 2 legni.

Nel corso del match, Baptiste Reynet per il Nimes è stato comunque molto impegnato autore di 6 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta del Reims, da registrare comunque 4 parate di Yehvann Diouf nel corso di tutto il match.

Nonostante la sconfitta, il Reims ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (71%), ha effettuato più tiri (16-6), e ha battuto più calci d'angolo (7-1).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (509-164): si sono distinti Yunis Abdelhamid (86), Valon Berisha (80) e Dario Maresic (79). Per gli ospiti, Adrián Cubas è stato il giocatore più preciso con 25 passaggi riusciti.

Matteo Ahlinvi nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Nimes: 2 volte, entrambe nello specchio della porta. Per il Reims è stato Mathieu Cafaro a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Nimes, l'attaccante Zinedine Ferhat è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (15 sui 24 totali). Il centrocampista Marshall Munetsi è stato invece il più efficace nelle fila del Reims con 11 contrasti vinti (17 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%).



Reims: Y.Diouf, D.Maresic, T.De Smet, T.Foket, Y.Abdelhamid (Cap.), M.Munetsi, V.Berisha, M.Cafaro, N.Mbuku, K.Sierhuis, B.Dia. All: David Guion
A disposizione: Dialy Ndiaye, Moreto Cassamã, G.Konan, A.Zeneli, E.Touré, D.Kutesa, M.Drammeh, M.Doumbia, H.Ekitike.
Cambi: M.Doumbia <-> K.Sierhuis (58'), E.Touré <-> N.Mbuku (58'), G.Konan <-> T.De Smet (67'), A.Zeneli <-> M.Cafaro (78')

Nimes: B.Reynet, P.Martinez, G.Paquiez, L.Landre, P.Burner, L.Fomba, M.Ahlinvi, A.Cubas, R.Ripart (Cap.), M.Koné, Z.Ferhat. All: Jérôme Arpinon
A disposizione: S.Alakouch , Y.Benrahou, N.Eliasson, K.Denkey, L.Lionel Dias, N.Roux, H.Duljevic, F.Miguel, K.Aribi.
Cambi: K.Denkey <-> M.Koné (55'), K.Aribi <-> K.Denkey (80')

Reti: 62' (R) Ripart.
Ammonizioni: R.Ripart, K.Sierhuis, M.Munetsi, V.Berisha

Stadio: Stade Auguste-Delaune
Arbitro: Jeremy Stinat

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche