Strasburgo-Reims 0-1

Ligue 1
strasbourg-reims-2094860

Nel match valevole per la ventiduesima giornata della Ligue 1, il Reims si impone in trasferta con il minimo scarto. La sfida contro lo Strasburgo si è risolta nel finale di partita (al minuto 80). Il gol che ha permesso agli ospiti di ottenere i tre punti è stato firmato da Kutesa, segnata su assist di Mbuku

Il gol di Dereck Kutesa nell'ultimo quarto di gara (80° minuto), subentrato dalla panchina, ha permesso al Reims di portare a casa un' importante vittoria contro lo Strasburgo. Le due squadre hanno alternato fasi di studio ad altre di buona presenza nella metà campo avversaria. Il tempo passava e se da una parte sembrava che la situazione di parità potesse andar bene a tutte e due, dall'altra però c'era la consapevolezza che un gol avrebbe probabilmente significato vittoria. E così è stato grazie al cambio azzeccato da parte di Guion. Nonostante la sconfitta gli uomini di Thierry Laurey hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche 3 legni.

Da segnalare l’assist di Nathanael Mbuku, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Reims, Predrag Rajkovic è stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta dello Strasburgo, da registrare comunque 4 parate di Eiji Kawashima nel corso di tutto il match.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Reims ha avuto un maggior possesso palla (52%). Lo Strasburgo, invece, ha effettuato più tiri totali (12-10) e battuto più calci d’angolo (4-3).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (397-354): si sono distinti Moreto Cassamã (74) e Yunis Abdelhamid (71). Per i padroni di casa, Dimitri Lienard è stato il giocatore più preciso con 48 passaggi riusciti.

Xavier Chavalerin nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Reims con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per lo Strasburgo è stato Habib Diallo a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Reims, il centrocampista Mbuku è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 14 totali). Il centrocampista Ibrahima Sissoko è stato invece il più efficace nelle fila dello Strasburgo con 7 contrasti vinti (11 effettuati in totale).



Strasburgo: E.Kawashima, A.Djiku, A.Caci, L.Carole, Stefan Mitrovic (Cap.), A.Thomasson, H.Diallo, I.Sissoko, D.Lienard, M.Chahiri, L.Ajorque. All: Thierry Laurey
A disposizione: A.Ousmane, L.Koné, Majeed Waris, S.Prcic, B.Kamara, J.Bellegarde, K.Zohi, M.Siby, A.Lebeau.
Cambi: K.Zohi <-> M.Chahiri (64'), J.Bellegarde <-> A.Thomasson (81')

Reims: P.Rajkovic, T.Foket, W.Faes, Y.Abdelhamid (Cap.), G.Konan, Moreto Cassamã, X.Chavalerin, M.Doumbia, N.Mbuku, M.Cafaro, B.Dia. All: David Guion
A disposizione: A.Flips , V.Berisha, T.De Smet, K.Sierhuis, E.Touré, D.Maresic, M.Drammeh, D.Kutesa, Y.Diouf.
Cambi: D.Kutesa <-> M.Doumbia (75'), V.Berisha <-> M.Cafaro (79'), E.Touré <-> N.Mbuku (89')

Reti: 80' Kutesa.
Ammonizioni: W.Faes, X.Chavalerin , A.Djiku

Stadio: Stade de la Meinau
Arbitro: Stéphanie Frappart

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche