Nizza-Brest 2-1

Ligue 1

Successo casalingo del Nizza sul Brest. Nella partita valida per la nona giornata della Ligue 1, Dante e compagni si sono imposti per 2-1. Decidono le reti di Todibo e Bard. L'ultimo gol della gara è stato siglato dagli ospiti ma si è rivelato inutile. I tre punti vanno ai padroni di casa

Vittoria con il minimo scarto per il Nizza di Galtier che non è riuscito a gestire un doppio vantaggio ma che comuque ha impedito il completo ritorno in partita del Brest. Alla fine il match si è risolto con Dante e compagni che hanno portato a casa tre punti preziosi vincendo per 2-1. Dopo aver sbloccato la partita con il gol di Jean-Clair Todibo, il Nizza è riuscito a fare anche la cosa più difficile ovvero raddoppiare complicando notevolmente i piani di recupero del Brest. La partita però non vola via in modo totalmente liscio per gli uomini di Galtier che al minuto 92 vedono dimezzarsi il proprio vantaggio. Il tempo stringe, le lancette corrono e il disperato tentativo finale del Brest non regala l'ultima gioia agli uomini di Der Zakarian. Jean-Clair Todibo e Melvin Bard hanno segnato entrambi un gol nella vittoria della propria squadra.

Grazie alle reti di Jean-Clair Todibo e Melvin Bard (uno per tempo: 45° e 61°) il Nizza è riuscito a portarsi sul risultato di 2-0. Il Brest ha segnato il gol della bandiera al 92° minuto con Franck Honorat, ma non è riuscito a evitare la sconfitta.

Oltre alle reti subite, il portiere del Brest (Marco Bizot) è stato impegnato severamente in almeno altre 6 occasioni.

A conferma del risultato finale, il Nizza ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (70%), ha effettuato più tiri (19-6), e ha battuto più calci d'angolo (6-2).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (679-230): si sono distinti Dante (143), Todibo (109) e Bard (96). Per gli ospiti, Dénys Bain è stato il giocatore più preciso con 29 passaggi riusciti.

Andy Delort nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Nizza: 8 volte di cui 4 nello specchio della porta. Per il Brest è stato Franck Honorat a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Nizza, il difensore Todibo è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 13 totali). L'attaccante Steve Mounié è stato invece il più efficace nelle fila del Brest con 11 contrasti vinti (20 effettuati in totale).



Nizza: W.Benítez, J.Lotomba, Dante (Cap.), J.Todibo, M.Bard, C.Stengs, M.Lemina, H.Kamara, P.Rosario, A.Delort, A.Gouiri. All: Christophe Galtier
A disposizione: M.Schneiderlin, Khéphren Thuram, E.Guessand, L.Da Cunha, H.Boudaoui, A.Claude Maurice, K.Dolberg, F.Daniliuc, M.Bulka.
Cambi: K.Dolberg <-> A.Gouiri (78'), K.Thuram-Ulien <-> P.Rosario (79'), L.Da Cunha <-> M.Bard (87'), F.Daniliuc <-> J.Lotomba (96')

Brest: M.Bizot, B.Chardonnet (Cap.), D.Bain, R.Pierre-Gabriel, J.Duverne, F.Honorat, R.Faivre, H.Belkebla, L.Agoume, I.Cardona, S.Mounié. All: Michel Der Zakarian
A disposizione: H.Magnetti, J.Faussurier, H.M'Bock, N.Sow, Y.Badji, R.Said, J.Le Douaron, G.Larsonneur.
Cambi: J.Le Douaron <-> I.Cardona (45'), H.M'Bock <-> L.Agoume (72'), J.Faussurier <-> R.Pierre-Gabriel (72'), Y.Badji <-> S.Mounié (76')

Reti: 45' Todibo (Nizza), 61' Bard (Nizza), 92' Honorat (Brest).
Ammonizioni: P.Rosario, H.M'Bock

Stadio: Allianz Riviera
Arbitro: António Nobre

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche