Qualificazioni mondiali Russia 2018: Bacca e Zapata tornano in nazionale

Mondiali
bacca_colombia_ansa

I due attaccanti colombiani tornano tra i convocati di Pekerman per la sfida con il Paraguay, dopo essere stati esclusi in occasione dei match contro Venezuela e Brasile. Nel girone sudamericano rischiano Cile e Argentina

In vista delle partite per le qualificazioni dei mondiali di Russia 2018 Duván Zapata e Carlos Bacca tornano tra i convocati di José Pekerman. La Colombia affronta il Paraguay che arriva dalla sconfitta rimediata in casa con l’Uruguay. Mentre l’11 ottobre ci sarà la trasferta a Lima con il Perù.
Entrambi i giocatori erano stati trascurati per le gara della Colombia contro il Venezuela e il Brasile, ma hanno convinto il commissario tecnico a richiamarli dopo le buone prestazioni nei rispettivi club. Come previsto sono stati convocati l'attaccante del Monacò Radamel Falcao ed il centrocampista del Bayern Monaco, James Rodriguez. La Colombia, al momento terza nel girone, per strappare il pass di Russia 2018 dovrà vincere la partita contro il Perù a soli due punti di distanza dalla squadra di Pekerman.

I convocati delle altre squadre

L’Argentina, quarta a pari merito con il Perù a 24 punti, per le decisive gare in casa proprio contro la nazionale di Ricardo Gareca e con l’Equador ha scelto di fare a meno di Gonzalo HiguainJorge Sampaoli ha deciso di puntare su Icardi e Dybala. Ma per il Pepita non tutto è perduto. Potrebbe rientrare tra i convocati dopo l’incidente successo ad Aguero che lo terrà lontano dai campi per almeno 2 mesi.Tra i convocati del Brasile, unica squadra già qualificata per il mondiale, ci sono oltre agli intoccabili Neymar e Thiago Silva, Miranda e Alisson a cui il commissario tecnico Tite ha deciso di affidare la custodia dei pali per l’ottima prestazione contro l’Atletico Madrid e le altre due con Udinese e Benevento. Non convocato Alex Sandro. Prima volta invece per Betancur. Il centrocampista della Juve, anche grazie all’infortunio accorso a Pjanic, è riuscito a convincere Oscar Tabarez a selezionarlo per le due partite con il Venezuela e la Bolivia. Tra i 26 anche Vecino dell’Inter.  

Il punto sul girone: Brasile già qualificato, rischia l'Argentina

A due giornate dal termine il Brasile guida il girone Sud americano con 37 punti ed è la sola squadra ad essersi qualificata. Per gli altri quattro posti disponibili lottano ben sette squadre tutte nell’arco di sette punti. Gli incontri decisivi saranno tra Perù e Argentina e Colombia e Paraguay. I posti disponibili per accedere alla fase finale dei campionati del mondo sono quattro, mentre la quinta classificata dovrà affrontare la vincente del girone dell’Oceania. Obbligato a vincere il Cile, se vuole passare il turno. La squadra di Juan Antonio Pizzi ha al momento 23 punti e se vuole avere una chance di passare il girone deve fare sei punti in due partite battendo il già qualificato Brasile e l’abbordabile Equador, a un passo dall’eliminazione.
Dopo essersi complicata la vita con il pareggio in casa con il Venezuela, l’Argentina rischia di arrivare quinta ed essere costretta a fare i playoff con una nazionale dell’Oceania. Decisiva sarà proprio la sfida contro il Perù. Più facile invece il passaggio del turno per Colombia e Uruguay alle quali basterà vincere almeno una partita delle ultime due giornate. Già matematicamente eliminate Bolivia e Venezuela.

CALCIO: SCELTI PER TE