Sampaoli: "Noi al Mondiale. Icardi? Non al 100%. Dybala è il futuro"

Mondiali
sampaoli_getty

Il Ct dell'Argentina ha parlato così in vista della gara decisiva contro il Perù: "Messi deve fare in campo quello che fa col Barcellona, lui e Dybala sono simili. Paulo è il futuro, ma ora servono certezze. Icardi ha problemi fisici". Dalle 24 su SkySport1HD e SkySuperCalcioHD, in attesa di Argentina-Perù, la Noche del Fútbol con Marco Cattaneo, Lele Adani e super ospite Javier Zanetti, recordman di presenze dell'Albiceleste

CLICCA QUI PER SEGUIRE ARGENTINA-PERU' LIVE

Esame Mondiale per l'Argentina, in una notte in cui si gioca davvero tutto: c'è il Perù di Gareca, una delle rivelazioni di questa fase di qualificazione. Contro di loro, infatti, l'Albiceleste giocherà una gara da dentro o fuori... senza Mauro Icardi: "Non è al 100%, ha dei problemi fisici". Pronto Dario Benedetto al suo posto, dal Pipita al Pipa lì davanti. "Saremo al Mondiale - ha detto Sampaoli in conferenza stampa prima della partita - abbiamo le nostre chance. Ho tanta voglia di giocare questa gara, sono convinto che appena sarà finita questa saremo concentrati per quella contro l'Ecuador. Il Perù è una squadra compatta, diamo il massimo". 

"Dybala è il futuro. Lui e Messi..."

Su Messi: "Leo deve muoversi in campo come fa nel suo club, il Barcellona. Inventare una posizione o strutturare qualcosa su di lui sarebbe pazzesco. E sempre con l'idea di essere vicini alla porta. Questo è il mio lavoro. Devo far capire che Leo è vitale nei pressi dell'area". Infine su Dybala: "Paulo è il nostro futuro e lo sappiamo. Il problema della compatibilità con Messi è legato a una posizione in campo, sono simili. Cerchiamo maggiori garanzie per questa gara". Su Icardi: "Mauro non è al 100% perché ha dei problemi fisici, stesso discorso per Gago". E ancora: "Non è una partita come tutte le altre, va preparata in modo speciale e giocata al massimo".

I più letti