Argentina, Sampaoli: "Andremo ai Mondiali. Messi? Non può fare di più"

Mondiali

Il ct dell'Albiceleste elogia la prestazione della sua squadra contro il Perù: "Siamo stati superiori e avremmo meritato di vincere, ma se giocheremo così anche contro l'Ecuador centreremo la qualificazione". Su Messi: "Non possiamo chiedergli di più"

LA CLASSIFICA DEL GIRONE SUDAMERICANO

Jorge Sampoli è "convinto": l'Argentina riuscirà a qualificarsi per i Mondiali in Russia, visto che nonostante il pareggio (0-0) nella partita di ieri notte a Buenos Aires la sua nazionale è stata "nettamente superiore al Perù". Se l'Argentina giocherà come alla 'Bombonera' "non ci sono dubbi sul fatto che andremo ai Mondiali", ha assicurato Sampaoli alla stampa, precisando di non avere critiche particolari da fare ai suoi giocatori.

"Ci sono delle volte nelle quali si merita di vincere, ma non si riesce" e altre volte invece nelle quali "vinci senza meritarlo. Il calcio ti da, il calcio ti toglie", ha aggiunto il ct argentino, sottolineando che i suoi giocatori ormai "guardano oltre" e pensano all'incontro a Quito di martedì con l'Ecuador. Alla domanda sulla sua valutazione della partita giocata da Messi con i peruviani, Sampaoli ha sottolineato che il goleador del Barcellona "ha avuto chance e le ha favorite, ha messo molte palle da goal: non possiamo chiedergli di più".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche