Argentina qualificata, si esulta anche sui social. Papu scatenato, Icardi: "Messi il migliore della storia"

Mondiali

La paura è passata, Messi l'ha scacciata via: l'Argentina esulta per la vittoria in Ecuador che le ha consegnato il pass per Russia 2018. E sui social i giocatori celebrano il loro capitano, ma anche lo spirito che ha permesso loro di farcela: Icardi, Dybala, Mascherano. E anche la signora Messi...

Messi show. Non solo in campo, ma anche negli spogliatoi. L'Argentina fa festa, la paura di non farcela scacciata via dal suo capitano. Che poi si lascia andare, canta e balla negli spogliatoi. Sentiva il peso di una nazione sulle spalle, ora può esultare. A postare il video è Javier Mascherano, suo "scudiero" anche in blaugrana. "Più uniti che mai!", scrive el jefecito su Instagram. Su Twitter invece, "uniti fino alla fine": in Argentina si augurano sia diversa rispetto al passato. L'albiceleste vuole essere protagonista anche in Russia.

Il "manifesto" del Papu, la gioia di Dybala

"Non smettiamo mai di crederci, perché siamo nati per soffrire: tutto ci costa il doppio e ci attacchiamo a questo per essere più forti". Il manifesto di quello che è l'Argentina, probabilmente, sta in queste parole del Papu Gomez. Uno dei tanti messaggi in mezzo al coro di esultanze e gioia che i calciatori ed gli ex dell'albiceleste hanno riversato sui social, forse però quello più evocativo e vicino alla realtà. "Nei momenti difficili gli argentini ci sono sempre. Sono grato di far parte di questo gruppo, andiamoci a prendere altri sogni", prosegue il Papu, che poi si esibisce anche nel suo celebre balletto in aereo di rientro da Quito. Paulo Dybala esulta su Instagram: "Vamos Argentina, #yoamoamiseleccion" (Amo la mia nazionale).

La celebrazione di Messi

L'oggetto dei post e dei tweet è però, inevitabilmente, l'uomo che ha portato l'Argentina al Mondiale: è stata la sua notte, senza discussioni. Messi ha ancora una volta dimostrato di essere capace di mettersi una nazione intera sulle proprie spalle. E i compagni (anche gli ex) lo celebrano: a partire da Icardi, che su Instagram posta una foto con l'hombre del partido e scrive "Con il migliore della storia, senza dubbi". Per il Tanque Denis Messi è ancora qualcosa in più: "Sei il mio Dio, grazie eternamente". Anche il Pocho Lavezzi lo esalta, facendo capire che finche c'è Messi c'è speranza, postando una sua foto: "Come potevamo non crederci. Siete enormi!". "L'unione fa la forza", scrive Otamendi. Gli fanno eco Aguero e Toto Salvio. E infine Antonella Roccuzzo, alias signora Messi, gli manda un messaggio: "Orgoglio. Come sempre, mai dubitato. Te lo sei meritato più di tutti. Ora torna a casa, ci manchi".

Con el mejor de la historia sin dudas 🔵⚪️🇦🇷 #messi @leomessi #MI9

Un post condiviso da Mauro Icardi (@mauroicardi) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche