Svezia-Italia, le probabili formazioni. Insigne verso la panchina, è giusto secondo voi? VOTATE

Mondiali

Arrivano solo conferme da Coverciano: il fantasista del Napoli contro la Svezia partirà dalla panchina, mentre sarà quella formata da Immobile e Zaza la coppia di attaccanti nel 3-5-2 deciso da Ventura. Secondo voi è la scelta giusta? VOTATE. Andrea Pirlo in diretta nel pre-partita di Svezia-Italia venerdì dalle 20.00 su Sky Sport 1 e Sky Sport 24

GUIDA TV: GLI SPAREGGI MONDIALI SU SKY

CLICCA QUI PER SVEZIA-ITALIA LIVE

Un'Italia unita, determinata e pronta. E' quella che tutti i tifosi azzurri si aspettano di vedere in campo venerdì sera a Solna, in quella che sarà la prima delle due decisive battaglie contro la Svezia. Le ultime chiamate prima del Mondiale, le due partite assolutamente da non sbagliare. Ma quello che i tifosi della Nazionale non vedranno in campo, almeno dal primo minuto, sarà l'estro di Lorenzo Insigne, forse il più geniale e talentuoso giocatore a disposizione di Ventura. Anche mercoledì, infatti, il numero 24 del Napoli è stato tenuto fuori dalla squadra titolare che il Ct ha testato nel ritiro di Coverciano. Prove di 3-5-2, modulo base dal quale non si scappa, che in avanti Ventura vuole condire con due punte vere: la coppia ignorante (come loro stessi si sono definiti) Immobile-Zaza. Insigne invece partirà dalla panchina, pronto a entrare nella ripresa, ma non sarà titolare. Una scelta forte quella del Ct, che non piace praticamente a nessuno dei nostri commentatori e che in larghissima maggioranza i nostri telespettatori non gradiscono, come hanno dimostrato durante la giornata di oggi rispondendo al sondaggio proposto da Sky Sport 24 al quale anche noi ora vi diamo la possibilità di partecipare. 

Il 3-5-2 di Ventura

Dopo una mattinata spesa nella sala video a studiare soprattutto i calci piazzati degli svedesi e le incursioni di Forsberg (pericolo numero 1 dell'Italia insieme a Berg). Nel pomeriggio poi tutti in campo a provare i movimenti di quel 3-5-2 che dà maggiori sicurezze a Ventura e col quale il Ct ha deciso che andrà a sfidare la nazionale scandinava almeno nella partita d'andata. Tante certezze e praticamente nessun dubbio, con la Bbc a formare la cerniera difensiva di fronte a Buffon, Parolo-De Rossi-Verratti in mezzo al campo, Candreva e Darmian sugli esterni e poi Zaza-Immobile in avanti. Oggi l'attaccante del Valencia è stato alternato spesso a Eder ma resta nettamente favorito, con un Belotti che continua a crescere ma difficilmente potrà essere pronto per partire dal primo minuto nella partita d'andata. Qualche piccola preoccupazione invece per Spinazzola, che al termine dell'allenamento ha accusato un lieve affaticamento muscolare e per questo domani verrà messo precauzionalmente a riposo.

I più letti