Argentina, Messi su Dybala: "Stesso ruolo, difficile giocare insieme"

Mondiali

Il fuoriclasse del Barcellona parla dell'esclusione di Dybala: "Ha ragione quando dice che deve adattarsi a me, occupiamo la stessa posizione e non è facile giocare insieme. Uno dei due dovrebbe spostarsi a sinistra e per noi diventa difficile"

Ultimi mesi prima dell'inizio dei Mondiali, ancora poco tempo per conquistarsi un posto in Russia. Paulo Dybala spera di essere tra i 23 che vestiranno la maglia dell'albiceleste dell'Argentina, nonostante la recente esclusione da parte di Sampaoli. Ma se il Ct ha riaperto a un possibile ritorno del calciatore bianconero, Lionel Messi ha spiegato i motivi dell'esclusione della Joya: "Ho parlato con Paulo e ho capito subito a cosa si riferiva quando disse che si doveva adattare a me – ha dichiarato il fuoriclasse del Barcellona – Ha detto la verità, nella Juventus gioca nella mia stessa posizione, giochiamo sempre dalla stessa parte. Abbiamo provato a giocare insieme ma ci siamo resi conto che occupiamo gli stessi spazi. Quindi, quando ha giocato con me, gli è toccato cambiare posizione e andare più verso sinistra e lui non è abituato. E' più difficile per noi giocare a sinistra che in altre parti del campo. Se noi partiamo da destra, abbiamo davanti tutto il campo. Anche io vado poco sul lato sinistro. Io capisco quello che ha detto e non l'ho mai interpretato come un attacco a me, al contrario. Non c'era bisogno di chiarirsi, ne abbiamo parlato perchè questo discorso era venuto fuori".

Sampaoli: "Dybala sempre presente nella mia testa"

Le parole di Lionel Messi seguono quelle di Jorge Sampaoli, che in conferenza stampa aveva parlato così di Dybala: "Paulo non è qui con noi perchè ci sono altri calciatori, ma lui è sempre molto presente nella mia testa – ha dichiarato – Non è corretto dire che io abbia escluso Dybala dai Mondiali. Se lui o altri giocatori non sono qui, non vuol dire assolutamente che non siano convocabili".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche