Mondiali 2018 Russia. Brasile, che reazione per Fagner dopo la convocazione

Mondiali

L'esterno del Corinthians ha assistito con amici e parenti all'annuncio dei 23 convocati del Brasile per i Mondiali di Russia: nel momento in cui è stato chiamato è partita la grande esultanza

Nessuna preconvocazione, evidentemente Tite aveva le idee chiare per il suo Brasile. Mentre tutte le altre Nazionali hanno convocato dai 30 calciatori in su per poi fare la scrematura finale nei giorni precedenti il Mondiale, il Commissario tecnico verdeoro ha già scelto i 23 giocatori che parteciperanno al torneo in Russia. E non sono mancate le sorprese, una delle quali riguarda l'esclusione di Alex Sandro. All'esterno della Juventus è stato preferito Filipe Luis, che con Marcelo formerà la coppia di terzini sinistri. A destra, invece, mancherà Dani Alves, costretto a saltare l'appuntamento a causa della lesione al legamento crociato del ginocchio destro. In quel ruolo è stato regolarmente convocato Danilo del Manchester City, mentre la sorpresa è Fagner. Il classe 1989 è stato convocato da Tite, è presente nei 23 che partiranno per la Russia. E il calciatore del Corinthians ha guardato, insieme ad amici e parenti, l'annuncio dei calciatori chiamati per il Mondiale. Nel momento in cui l'esterno classe '89 è stato chiamato, è esplosa la gioia di tutti i presenti che si sono lasciati andare in una bellissima esultanza. Per Fagner una grande avventura alle porte, sarà tra i 23 che rappresenteranno il Brasile nel prossimo Mondiale in Russia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche