Mondiali 2018 Russia: da tifoso a convocato, l'incredibile storia di Harry Maguire

Mondiali
combo_maguire

Il difensore del Leicester è stato inserito nei 23 dell'Inghilterra che prenderanno parte alla Coppa del Mondo in Russia. Due anni fa aveva seguito da tifoso la Nazionale a Euro 2016, ora ne sarà uno dei protagonisti. Differenti invece le reazioni di Hart e Wilshere, entrambi esclusi da Southgate

MONDIALI, I CONVOCATI DELL'INGHILTERRA: OUT HART E WILSHERE

AGUERO: "FALLO DI GOMEZ SU BIGLIA? IO LO AVREI ASPETTATO NEL TUNNEL"

Harry Maguire sarà una delle grandi novità dell'Inghilterra al prossimo Mondiale. Il difensore del Leicester è stato infatti inserito nella lista dei 23 giocatori presentata dal Ct Southgate in vista della Coppa del Mondo in Russia. Una soddisfazione enorme per il classe '93, al suo secondo anno da protagonista in Premier League. Maguire infatti, dopo un'ottima annata con la maglia dell'Hull City - aveva già collezionato tre gettoni da subentrante nel campionato inglese nella stagione 2014-15 - è stato acquistato la scorsa estate dalle Foxes per circa 17 milioni di sterline, bonus compresi. Sotto la guida di Shakespeare prima e di Claude Puel poi, il centrale di origini spagnole ha confermato a pieni voti le aspettative, non saltando neanche un minuto della Premier League appena conclusa e aggiungendoci anche tre assist e due gol, di cui uno contro il Manchester United di José Mourinho. Un'ascesa rapida per cui Maguire ha duramente lottato e sudato. Prima dell'Europeo 2016 infatti, il difensore all'Hull City non era neanche un titolare inamovibile. Uno scenario che si è completamente ribaltato da allora e che il giocatore ha voluto sottolineare con una foto pubblicata sul proprio account Twitter. "Due anni fa ero in Francia a guardare l'Inghilterra con i miei amici - ha scritto Maguire - Ora sono sull'aereo per la Russia. Come sono cambiate le cose. Crederci sempre". L'immagine lo ritrae infatti sulle tribune con maglia e bandiera a sostenere la Nazionale dei Tre Leoni. 

Hart escluso: "Sono distrutto"

Se Maguire è al settimo cielo, lo stesso non si può dire per Joe Hart. Il portiere, che ha disputato una stagione anche in Italia con la maglia del Torino, è stato infatti escluso dalla lista dei convocati nonostante si sia sceso in campo in più della metà delle partite di qualificazione. "Non sto mentendo, sono devastato - ha scritto l'estremo difensore su Instagram -. Dopo due anni in cui ho tentato di reagire a una situazione davvero difficile, è dura per me accettare questa decisione. Sono orgoglioso di aver giocato ogni minuto nelle qualificazioni con la mia squadra e so di aver contribuito agli ottimi risultati. Buona fortuna alla squadra. I giocatori sanno che, anche se non ci sarò, indosserò la maglietta dell’Inghilterra come tifoso e darò il mio supporto a tutti voi. Nessuna paura, andate e trionfate". Hart quest'anno è stato il portiere titolare del West Ham, ma ha poi perso il posto alla fine del girone d'andata a favore di Adrian.

"Wilshere, vuoi venire con noi in Grecia?

Chi l'ha presa con più filosofia è sicuramente Jack Wilshere, anche lui estromesso dai 23 che partiranno per la Russia. Il centrocampista dell'Arsenal, avvisato della decisione telefonicamente dal Ct Southgate, una volta appresa la notizia si è subito chiesto: "Come posso trascorrere l'estate?". Un utente è intervenuto in suo soccorso proponendogli di aggregarsi alla sua compagnia per un viaggio a Zante, isola della Grecia. Wilshere ha preso subito al balzo l'offerta e ha risposto: "Fammi sapere le date e ci sarò", aggiungendo poi una piccola clausola: "Posso portare anche la mia bambina?". Un simpatico siparietto che avrà risollevato l'umore del calciatore inglese classe 1992, tornato quest'anno a ottimi livelli dopo aver vissuto stagioni martoriato dagli infortuni. "Mi sono sentito in forma e credo che meritassi di far parte della squadra - ha poi scritto su Twitter in un altro post -. Rispetto però la decisione del mister e faccio gli auguri ai miei compagni. Sarò sempre un tifoso dell'Inghilterra".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche