Mondiali 2018 Russia, il segreto di Cristiano Ronaldo? Il rituale pre partita della mamma

Mondiali

La signora Aveiro, ormai da un po' di anni, accende una candela come segno beneaugurante ogni volta che il figlio scende in campo. Una volta si è dimenticata e il portoghese ha fallito un calcio di rigore

IRAN-PORTOGALLO LIVE

RUSSIA 2018: IL CALENDARIO

CLASSIFICA GIRONE PER GIRONE

Le tradizioni vanno rispettate, sempre. Se queste portano anche fortuna, diventa quasi un obbligo prolungarle nel tempo e farle diventare un autentico rituale. Lo sa bene Cristiano Ronaldo che continua a segnare ininterrottamente e fare incetta di trofei, sia con il club che con la Nazionale. In questo caso però non è il Pallone d'oro ad eseguire il rito pre-partita. Ci pensa sua madre, prima tifosa di CR7 e una presenza quasi costante sugli spalti quando il figlio è impegnato sul terreno di gioco. Dolores Aveiro infatti, ormai da un po' di anni, ogni volta che Ronaldo deve scendere in campo per un match accende una candela con la speranza che tutto vada per il meglio. La mamma del portoghese non si è voluta risparmiare in questo rituale neanche in occasione del prossimo incontro che attende la Nazionale lusitana e in compagnia del nipote e primogenito di Cristiano ha svolto il suo solito gesto beneaugurante, immortalando il tutto sui propri account social. L'avversario dell'ultimo della fase a gironi sarà l'Iran e ai campioni d'Europa in carica basterà un pari per ottenere la qualificazione agli ottavi di finale del Mondiale, mentre con una sconfitta l'eliminazione sarebbe quasi certa. "Qui vogliamo augurare buona fortuna al Portogallo" ha scritto la signora Aveiro dopo aver postato la doppia foto con il piccolo Ronaldo Jr.

Aqui estamos para te desejar boa sorte Portugal

Un post condiviso da Maria Dolores (@doloresaveiroofficial) in data:

L'eccezione

La mamma di Cristiano Ronaldo rispetta sempre il suo rituale e i risultati sul campo si vedono. Una volta però si è dimenticata e le conseguenze per il fuoriclasse portoghese non sono state affatto piacevoli. È successo precisamente nel corso dell'ultimo Europeo disputato nel 2016, proprio quello che ha incoronato il Portogallo campione. L'episodio non si riferisce però alla finale, quando CR7 è stato costretto a uscire dopo soli 25 minuti a causa di un infortunio al ginocchio sinistro, ma alla seconda partita della fase a gironi contro l'Austria. La signora Aveiro ha dimenticato di accendere la candela e si è diretta a Parigi per assistere all'incontro. Un errore imperdonabile e replicato sul campo dal centravanti lusitano che ha sbagliato il rigore decisivo, mandando la sfera sul palo. Uno sbaglio che poteva costare l'eliminazione e che, per sua fortuna, si è poi tradotto nel più grande trionfo a livello continentale della Nazionale lusitana.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche