user
25 giugno 2018

Mondiali 2018 Russia, Nigeria-Argentina: le probabili formazioni

print-icon

Nigeria e Argentina si giocano un posto agli ottavi di finale di Russia 2018. Cambio modulo per l'Albiceleste che passa al 4-3-3 e lascia fuori Caballero dopo l'errore con la Croazia. La Nigeria si affida ai gol di Musa

NIGERIA-ARGENTINA LIVE

RUSSIA 2018: IL CALENDARIO

LE CLASSIFICHE DEI GIRONI

Novanta minuti e un'ultima chance per ottenere il passaggio agli ottavi di finale di Russia 2018. La Nigeria, battendo l'Islanda, ha regalato all'Argentina un'altra possibilità concreta di qualificazione, che l'Albiceleste si giocherà proprio contro la Nazionale africana di Yusuf. Nonostante l'esordio negativo e la bruttissima sconfitta per 3-0 subita contro la Croazia, la Nazionale di Sampaoli ha quindi un'altra occasione per ribaltare tutto e proseguire il percorso nel Mondiale. C'è però un solo risultato a disposizione, la vittoria, che neanche garantisce il passaggio del turno. L'Argentina, vincendo, supererebbe la Nigeria dovendo sperare in una non vittoria dell'Islanda contro la Croazia già qualificata e quasi sicura del primo posto oppure di un successo islandese che porti però a una differenza reti peggiore rispetto a quella dell'Albiceleste. La Nigeria, invece, con un successo sarebbe sicuramente qualificata, ma potrebbe bastare anche un pareggio in caso di mancata vittoria dell'Islanda con la Croazia o di differenza reti migliore in caso di successo islandese. Destini incrociati, due sfide legate tra di loro per decidere quale squadra accompagnerà la Croazia agli ottavi di finale. E soprattutto, per l'Argentina, l'ultima occasione per restare aggrappata al Mondiale dopo il deludente 1-1 contro l'Islanda con rigore fallito da Messi e la sconfitta per 3-0 contro la Croazia. Per la Nigeria, invece, la grande chance per raggiungere un risultato importantissimo in un girone dove, alla vigilia, le grandi favorite erano proprio la Croazia e l'Argentina.

La probabile formazione della Nigeria

Dopo la vittoria contro l'Islanda, la Nigeria si è rilanciata in chiave qualificazione. La doppietta di Musa ha riportato in vita la squadra di Yusuf, che aveva iniziato con una sconfitta all'esordio contro la Croazia. E proprio l'attaccante nigeriano ha promesso un'altra doppietta nella gara contro l'Argentina e sarà proprio lui a guidare il reparto offensivo della sua squadra. Ai suoi lati ci saranno Moses e Iwobi a completare l'attacco. Guida come al solito il centrocampo Obi Mikel, accompagnato da Ndidi ed Etebo. Difesa a quattro con Shehu, Trost Ekong, Balogun e Idowu davanti al portiere Uzoho.

NIGERIA (4-3-3): Uzoho; Shehu, Trost Ekong, Balogun, Idowu; Ndidi, Obi Mikel, Etebo; Moses, Musa, Iwobi. All. Yusuf

La probabile formazione dell'Argentina

Qualche cambio, nell'Argentina, ci sarà sicuramente. Sono stati giorni difficili, tra polemiche e critiche dopo la brutta sconfitta contro la Croazia. Nel mirino, ovviamente, il Ct Sampaoli, che si era presentato con un 3-4-3 all'ultima partita, lasciando fuori calciatori importanti come Biglia, Di Maria e gli juventini Dybala e Higuain. Due di loro contro la Nigeria, invece, saranno in campo in un 4-3-3. La prima novità è in porta, Caballero pagherà il clamoroso errore che ha dato il via alla vittoria croata. Ci sarà Armani tra i pali, che dovrebbe essere preferito a Guzman. Davanti a lui Mercado, Otamendi, Rojo e Tagliafico, che comporranno la linea difensiva. Mascherano, Enzo Perez e Tagliafico comporanno la linea a tre di centrocampo a supporto di Messi, Higuain e Di Maria.  A loro il compito di battere la Nigeria e trascinare l'Argentina agli ottavi di finale di Russia 2018.

ARGENTINA (4-3-3): Armani; Mercado, Otamendi, Rojo, Tagliafico; Enzo Pérez, Mascherano, Banega; Messi, Higuain, Di Maria. All.: Sampaoli

MONDIALI - TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più letti di oggi