Mondiali 2018 Russia, Ct Svezia Andersson attacca la Germania: "Con noi condotta schifosa"

Mondiali

Dopo la rissa sfiorata a bordo campo in Germania-Svezia il Ct Andersson torna sull'accaduto: "Comportamento antisportivo, se non avessi reagito sarei stato emotivamente morto". Due collaboratori di Löw avevano irriso gli sconfitti dopo il gol decisivo di Kroos

RISSA GERMANIA-SVEZIA: COSA É SUCCESSO

GERMANIA AGLI OTTAVI SE... TUTTE LE COMBINAZIONI

MONDIALI, CALENDARIO E GIRONI

Prima il gol del vantaggio, poi il pari di Reus che sarebbe valso comunque come l’oro per gli svedesi. Dunque quel gol di Kroos all’ultimo respiro e la rissa sfiorata a bordo campo. Georg Behlau e Uli Voigt non esultano con la squadra, si dirigono verso la panchina svedese con frasi e gesti di scherno. Da lì il parapiglia, e il nervosismo che al Ct degli sconfitti Andersson non è ancora passato: “Solo una persona emotivamente morta non avrebbe reagito a quella provocazione da parte della panchina tedesca - ha detto in conferenza stampa prima dell’ultima e decisiva sfida al Messico -. Se non avessi risposto sarei stato emotivamente morto. C'è stata una condotta non lecita, schifosa e antisportiva da parte loro”.

(Foto Daily Mail)

Il fatto

Nell’immediato post partita i commenti di Andersson erano stati sulla stessa falsariga, lui che nel video dell’accaduto è il primo a reagire, ma con civiltà e senza quegli spintoni che poi sono volati da panchina a panchina: “Abbiamo combattuto per novanta minuti e alla fine avremmo dovuto soltanto stringerci la mano. E di certo non agire nel modo in cui lo hanno fatto loro”. Subito dopo l’episodio erano anche arrivate le scuse della federazione tedesca: “Alcune manifestazioni di felicità dopo il gol di Kroos rivolte alla panchina svedese sono state eccessive. Non è questo il nostro stile. Per questo ci siamo scusati con squadra, allenatore e tutto il suo team”. Ma lo sgarbo non è stato affatto dimenticato.

(Video tratto dal profilo youtube KRIBST)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche