Mondiali 2018 Russia, la pazza iniziativa del pub di Rio: drink gratis per ogni caduta di Neymar

Mondiali

Dieci falli subiti solo contro la Svizzera, quattordici nel Mondiale. Più qualche simulazione di troppo. E allora nel Sir Walter Pub di Rio de Janeiro parte la promozione che offre alcol ai clienti per ogni volta che Neymar cadrà a terra. Ma attenzione: il brasiliano detiene il record di falli subiti anche in tutte le ultime quattro edizioni della Champions

REAL, CHE RIMPIANTO: 12 ANNI FA NEYMAR ERA TUO!

NEYMAR SPIEGA IL MOTIVO DELLE SUE LACRIME

RUSSIA 2018: IL CALENDARIO - CLASSIFICA GIRONE PER GIRONE

Quattordici falli subiti fin qui nel Mondiale. Nessuno come lui, e con il solo Cristiano Ronaldo (ma con una partita giocata in più) che mantiene il ritmo alle sue spalle a quota 13. Neymar era finito ko già dieci volte contro la Svizzera, stabilendo un nuovo record. E se le cose dovessero continuare così anche contro la Serbia il Sir Walter Pub di Rio potrebbe rischiare di finire le scorte di alcolici. La singolare promozione arriva proprio dal Brasile, la terra di Neymar, per uno che in terra ci finisce molto spesso. Un po’ per le attenzioni speciali che gli riservano avversari. Un po’ per quella tendenza a “lasciarsi andare” non poi così nobile. Contro la Costa Rica il Var aveva tolto un rigore ai brasiliani, proprio dopo un fallo su di lui che, rivisto alla tv, aveva evidenziato anche all’olandese Kuipers la verità: niente fallo, Neymar si è lasciato cadere. Ed è così allora che il locale di una delle città più conosciute della nazione ha deciso di offrire un giro di drink gratis ogni volta che l’asso del Psg finirà a terra.

A pub in Rio has offered free shots every time Neymar goes to ground 😂

Un post condiviso da Bleacher Report Football (@brfootball) in data:

Recordman di falli

Provocazione. Forse anche scaramanzia. Fatto sta che Neymar al tappeto significherà alcol, gratis. Una di quelle cose che non si possono mai rifiutare. L’asso del Psg potrebbe ricevere anche contro la Serbia il solito trattamento Neymar: ovvero contrasti duri, marcature strettissime, e lui magari proverà anche qualche astuzia per tentare di respirare un po’ di più. Anche nell’ultima Champions League il brasiliano era stato il giocatore con più falli subiti all’attivo, 28, a pari merito con Dybala. Nel 2016-17 stessa musica, con 32 falli subiti e sempre con la Joya bianconera vicina, ma dietro di una lunghezza. Nei due anni prima? La classifica non cambia, ed è sempre primato. 27 nel 2015-16 e 38 nel 2014-15. E se a Rio avessero iniziato già con la Champions League, a questo punto il Sir Walter sarebbe fallito ormai da molto tempo.

I più letti