Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
29 giugno 2018

Mondiali 2018 Russia, il simulatore di FIFA 18 ha indovinato 5 ottavi e 13 squadre

print-icon

I produttori della EA Sports hanno simulato l'andamento dei Mondiali e finora hanno azzeccato 5 accoppiamenti degli ottavi di finale, sbagliando solo 3 qualificate. Per la finale invece...

COLOMBIA-INGHILTERRA LIVE

La fase a gironi del Mondiale è terminata. Non sono mancate le sorprese, come l'eliminazione della Germania, ma i tedeschi non sono gli unici big ad aver reso meno rispetto alle aspettative. Anche le altre Nazionali blasonate hanno infatti offerto prestazioni deludenti, spesso per merito della bravura degli avversari, più deboli sulla carta, ma organizzati tatticamente in modo impeccabile e in grado così di annullare temporaneamente il gap dai rivali. Eppure c'è chi aveva previsto tutto... o quasi. Non si tratta di una persona in carne e ossa, ma della simulazione effettuata dai produttori degli Ea Sports attraverso il videogame di FIFA 18. Alla vigilia della Coppa del Mondo, come ormai accade da oltre un decennio, si è provato a ipotizzare il cammino delle rispettive squadre partecipanti con l'uso della consolle, in base ovviamente alle caratteristiche e potenzialità associate a ogni giocatore virtuale. Archiviata la prima fase, si può dire che il simulatore ha azzeccato quasi tutto. Ben 5 degli 8 accoppiamenti che daranno vita agli ottavi di finale erano stati infatti previsti da FIFA 18 e nello specifico si tratta dei match Uruguay-Portogallo, Spagna-Russia, Francia-Argentina, Croazia-Danimarca e Colombia-Inghilterra. Oltre a questi abbinamenti, il simulatore ha centrato il primo posto nel rispettivo girone di Brasile e Belgio, a cui va aggiunta la qualificazione della Svezia, seppur pronosticata come seconda classificata. L'errore commesso è stato invece "dare fiducia" a Germania, Costa Rica e Polonia che, nella realtà, hanno concesso poi il loro posto tra le magnifiche 16 a Messico, Svizzera e Giappone.

Fonte foto EA Sports

    

La simulazione ovviamente non si è fermata alla fase a gironi, ma è arrivata fino in fondo e ha ipotizzato l'uscita del Brasile ai quarti per mano del Belgio, 2-0 il punteggio, e la vittoria finale del trofeo - per la seconda volta nella sua storia - da parte dei francesi contro la Germania, sconfitta solo alla lotteria dei rigori. Chi, dopo questi dati, ancora non si fida delle potenzialità chiaroveggenti di uno dei videogame di calcio più famosi al mondo può dare un'occhiata alle statistiche precedenti e, magari, rifarsi un'idea. Lo stesso simulatore aveva infatti previsto il trionfo nel 2010 della Spagna e quello, quattro anni dopo, della Germania. L'unica pecca rimane finora la prima simulazione, avvenuta nel 2006, in cui il gioco diede per vincitore la Repubblica Ceca. Com'è andata alla fine in realtà non serve ricordarlo.

Mondiali, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi