Matuidi ribadisce la promessa: "Campione del mondo? Andrò in bici da Torino a Parigi"

Mondiali
blaise_matuidi_getty

Il calciatore della Juventus è pronto a onorare la promessa fatta prima della vittoria della Francia ai Mondiali di Russia 2018: "Da Torino a Parigi in bici? Mi tocca"

FRANCIA CAMPIONE DEL MONDO: LE PROMESSE PIU' STRANE

Lo aveva detto e probabilmente lo farà davvero. Blaise Matuidi non scherza e ha in mente di onorare quella promessa "pazza", fatta prima della vittoria della Francia ai Mondiali di Russia 2018. "Io campione del mondo? Andrò in bicicletta da Torino a Parigi". Ora il centrocampista della Juventus non può più tirarsi indietro. E in effetti, la volontà resta la stessa. Mercoledì è stato accolto calorosamente a Fontenay, alle porte di Parigi, dove tutto è iniziato (ha giocato nelle giovanili dal 1993 al 1998) e dove qualcuno gli ha ricordato il "pegno" da pagare. "Mi tocca farlo, ma dovrò trovare il tempo perché non sarà così semplice", ha confermato. Tra allenamenti e partite, il tempo è davvero poco. Più di 700 km non sono una passeggiata, ma non è detta l'ultima.

Là où tout a commencé!!! 🙏🏾FONTENAY-SOUS-BOIS ⭐️⭐️

Un post condiviso da Blaise Matuidi Officiel (@blaisematuidiofficiel) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.