Qualificazioni Mondiali, Arthur a segno in Uruguay, vince il Brasile 2-0. Espulso Cavani

Sudamerica

Primo gol con la maglia del Brasile per il centrocampista della Juventus: segna la rete dell'1-0, a chiudere i giochi è Richarlison. Arthur vince con Danilo la sfida a distanza contro il compagno di squadra Bentancur. Traversa colpita dal cagliaritano Godin, gol annullato al viola Caceres. Espulso Cavani nel secondo tempo

ALTRI "ITALIANI" IN GOL: VIDAL FESTEGGIA CON IL CILE

Il Brasile passa anche a Montevideo e diventa l'unica sudamericana a punteggio pieno dopo quattro partite nelle qualificazioni ai Mondiali del 2022. Nel 2-0 dello stadio Centenario contro l'Uruguay c'è la firma di Arthur : il centrocampista della Juventus, schierato al posto dell'infortunato Allan, ha sbloccato il risultato al 33' con un destro dal limite dell'area su assist di Gabriel Jesus, deviato alle spalle di Campaña dal tocco di Gimenez. A chiudere la partita è stato invece Richarlison di testa su cross di Renan Lodi al 44'. Uruguay pericoloso in avvio e nel finale di primo tempo, con l'incrocio dei pali colpito da De La Cruz e la traversa del cagliaritano Godin. Notte da ricordare anche per l'altro "italiano" schierato nel Brasile, lo juventino Danilo, che con Arthur vince il duello con il compagno di squadra Bentancur, uno dei quattro protagonisti della Serie A schierati dal 1' da Oscar Tabarez - privo di Suarez e Vina, positivi al Covid - insieme a Godin, Nandez e Caceres. Al difensore della Fiorentina è stato annullato un gol per fuorigioco al 75'. Per il Brasile Montevideo e' ormai terra di conquista: vittoria nelle ultime tre gare contro l'Uruguay disputate allo stadio Centenario e sconfitta contro la Celeste che manca da quasi 20 anni. L'ultima volta fu infattil l'1 luglio 2001, nelle qualificazioni ai Mondiali 2002.

Arthur: "Gioia indescrivibile, grande vittoria"

approfondimento

I 20 acquisti più costosi dell'era Bartomeu

Primo gol con la maglia della Nazionale brasiliana alla 22esima presenza per Arthur: il centrocampista ha celebrato il centro anche su Twitter. "È difficile raccontare la gioia che ho provato oggi - le sue parole -  resterà per sempre nella mia memoria. Un'altra grande vittoria per la nostra squadra". La quarta, che porta a 12 i punti del Brasile nel raggruppamento. Numeri che i verdeoro non mettevano insieme da 50 anni. A rendere più amara la serata dell'Uruguay è arrivata l'espulsione di Cavani al 26’ del secondo tempo: l'arbitro cileno Roberto Tobar ha espulso l'attaccante del Manchester United dopo la revisione al Var del suo brutto intervento sulla caviglia di Richarlison. I prossimi impegni in chiave Mondiali per le due nazionali saranno a marzo 2021. Il Brasile affronterà in serie Colombia e Argentina mentre il calendario dell'Uruguay prevede Argentina e Bolivia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche