Lituania-Italia, Sensi: "La Nazionale mi ha aiutato". Toloi: "Per me occasione unica"

qatar 2022

C'è grande soddisfazione per Stefano Sensi dopo il gol alla Lituania: "Le gare in Nazionale mi sono servite da un punto di vista fisico e mentale". Per Rafael Toloi esordio in Azzurro: "Opportunità unica per me". Mancini sul match: "Campo difficile, ma abbiamo creato tante occasioni da gol"

QUALIFICAZIONI MONDIALI: TUTTI I RISULTATI

Un gol prezioso non solo per la Nazionale ma anche per se stesso. Stefano Sensi si butta alle spalle un periodo difficile dopo i diversi infortuni ed è pronto a dare una mano all'Italia e all'Inter: "Lavoro per questo, e sicuramente questo ritiro e le partite con la Nazionale mi sono servite dal punto di vista fisico e mentale - dice - Ho lavorato molto sui problemi che ho avuto in passato e adesso spero siano solo un ricordo. Non era facile vincere e giocare su questo campo. Il passaggio andava forzato, il pallone si fermava, ma non siamo stati brillanti nei movimenti senza palla. Siamo comunque contenti della reazione del secondo tempo non ci sono partite facili". Le prospettive restano l'Europeo e l'Inter che vuole lo Scudetto: "Abbiamo un grande obiettivo con il club, sono contento anche per quanto accaduto con la Nazionale, inseguiamo il maggior numero possibile di obiettivi".

Toloi: "Grande emozione, opportunità unica"

approfondimento

Italia, Sensi-Immobile: Lituania battuta 2-0

Grande soddisfazione, oltre che per la vittoria, per l'esordio in maglia Azzurra. Rafael Toloi parla delle sue sensazioni alla prima con la 'sua' Nazionale: "È stata una grande emozione, mi sono inserito bene - spiega - Questo è un gruppo fantastico. Sono molto contento, è stata la mia prima partita. Sul sintetico non era facile giocare, ma l’importante è stata la vittoria. Io non sono più un ragazzino, per me è un'opportunità unica. Ho provato a fare il meglio, anche se non era facile. Sono contento, sono convinto che un buon lavoro nell’Atalanta potrà portarmi di nuovo qui in Nazionale".

Mancini: "Il campo non ci aiutato ma abbiamo creato tanto"

Tra i giovani in rampa di lancio c'è sicuramente Gianluca Mancini che sta disputando un ottimo campionato con la Roma: "Mi sono trovato bene, il mister ha cambiato tanti giocatori ma in difesa abbiamo fatto i movimenti giusti. Magari siamo andati in difficoltà nel primo tempo ma il campo ci ha messo del suo. Nella ripresa siamo entrati in campo in maniera diversa e abbiamo trovato i gol e creato tante occasioni - dice - La stanchezza ci ha fatto allungare un po' e in questi casi dobbiamo essere compatti e rispettare l'avversario. Non dovevamo concedere le due occasioni che abbiamo concesso".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.