Italia, Bernardeschi lascia il ritiro per un problema agli adduttori: non sarà sostituito

Nations League

Il giocatore della Juventus ha avvertito un problema agli adduttori, che lo ha costretto ad abbandonare il ritiro di Coverciano. Il ct Mancini ha deciso di non sostituirlo, rimanendo dunque con otto attaccanti a disposizione

MANCINI: "BALOTELLI NON E' BOCCIATO"

Brutte notizie per Roberto Mancini, il ct azzurro infatti deve fare a meno di Federico Bernardeschi. Il giocatore della Juventus ha accusato un problema agli adduttori, che lo ha costretto a lasciare il ritiro di Coverciano, dove la Nazionale sta lavorando in vista degli impegni contro Portogallo in Nations League e Stati Uniti in amichevole. Il classe 1994 non verrà sostituito da Mancini, che resterà dunque con otto attaccanti a disposizione. L'obiettivo di Bernardeschi è quello di rientrare in tempo per il match tra Juve e Spal, in programma dopo la sosta all'Allianz Stadium, probabile che riesca ad esserci anche se bisognerà valutare come si evolverà la situazione nei prossimi giorni. 

I più letti di calcio