user
20 novembre 2018

Nations League, arbitro in lacrime per la perdita della mamma: lo consola van Dijk

print-icon

Il difensore olandese protagonista al fischio finale di Germania-Olanda di un bel gesto nei confronti dell'arbitro della gara, che ha da poco perso la mamma ed era scoppiato in lacrime

NATIONS LEAGUE, GERMANIA-OLANDA 2-2

KIMMICH FA IL COCCODRILLO COME BROZOVIC

Il gol al 91° con cui ha regalato il 2-2 all'Olanda nella partita di Nations League contro la Germania e poi, al fischio finale, l'abbraccio all'arbitro, che piangeva. Protagonista dei minuti finali del match è stato Virgil van Dijk, il difensore olandese del Liverpool che è stato immortalato mentre consolava Hategan, arbitro della gara scoppiato in lacrime subito dopo il triplice fischio. Poco prima della partita, il fischietto romeno aveva saputo della scomparsa della madre.

Van Dijk gli si era avvicinato per salutarlo e, vedendolo così scosso, l'ha abbracciato, spiegando poi il suo gesto ai giornalisti olandesi: "Ho visto che stava iniziando a piangere a dirotto, perché purtroppo è morta da poco sua madre. Io non ho fatto altro che dirgli di essere forte e che aveva fatto un buonissimo lavoro in partita. Lo reputo un piccolo gesto, ma spero davvero che gli sia stato un po' d'aiuto".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi