Svezia-Portogallo, Kulusevski: "Se Ronaldo è in giornata, è impossibile fermarlo"

Nations League
©Getty

Lo svedese, alla vigilia della sfida di Nations League col Portogallo, ha parlato del compagno di squadra: "Non c’è nessuno in grado di fermarlo se è in giornata, al massimo possiamo provare a farlo innervosire essendo aggressivi"

CRISTIANO RONALDO POSITIVO AL CORONAVIRUS

Dejan Kulusevski e Cristiano Ronaldo sono stati tra i migliori dell’avvio di stagione della Juventus, ma per un po’ lasceranno i colori bianconeri che li uniscono, per vestire quelli delle rispettive nazionali. Portogallo e Svezia si sfideranno mercoledì sera per la Nations League e l’ex Parma ha rilasciato un’intervista ad Aftonbladet in cui ha parlato di CR7: "Abbiamo discusso un po' della partita e abbiamo scherzato. Gli ho detto che sarà difficile, lui è rimasto impressionato e ha detto che abbiamo giocato bene l’ultima volta. Sarà divertente incontrarlo ora che lo conosco di più, ma non c'è nessuno in grado di fermarlo. Se è in giornata può decidere tutto da solo. Non siamo riusciti a fermarlo l'ultima volta (ha segnato una doppietta, ndr), ma abbiamo un'altra possibilità. Non saprei cosa fare personalmente, forse sarei aggressivo per farlo innervosire. So che vuol dire giocare contro difensori che ti stanno addosso, è frustrante".

L’arrivo in ritardo in nazionale

vedi anche

Mbappé incontra CR7 in Francia-Portogallo: "Idolo"

Kulusevski si è unito in ritardo alla Svezia, a causa dell’isolamento fiduciario che ha dovuto osservare in Italia. "Ho fatto ciò che mi ha detto lo staff medico della Juve e non ho avuto problemi, mi sono allenato due volte al giorno e penso sia la cosa migliore" ha concluso il giocatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche