11 ottobre 2017

L’UEFA Nations League è pronta a partire: l’Italia nella Divisione A

print-icon
uefa_nations_league

Le Divisioni della UEFA Nations League (foto uefa.com)

L’UEFA ha confermato la ripartizione delle 4 Divisioni che prenderanno parte alla nuova competizione - che partirà con il sorteggio di Losanna a gennaio. Il torneo concederà alle vincitrici dei gironi la possibilità di raggiungere il prossimo Europeo del 2020

Con la comunicazione dell'Uefa, che ha reso nota l'organizzazione della prima griglia di partenza, è ufficialmente è nata la mia Nations League. Si tratta di una nuova competizione approvata all'ultimo Congresso che partirà la prossima stagione con il sorteggio dei gironi in programma a Losanna il prossimo 24 gennaio. Sono 55 le nazionali che integrano la UEFA e che verranno divise in quattro sezioni in ordine di ranking. Ciascuna divisione, poi, avrà dei sottogruppi e le vincitrici dei quattro raggruppamenti verranno promosse alla Final Four. Quattro saranno invece le squadre retrocesse nella divisione successiva - per esempio dalla A alla B, della B alla C e così via - in vista del torneo successivo (che si terrà nel 2020).

L'Italia si trova nel raggruppamento A insieme alle grandi d’Europa come Germania, Portogallo Spagna, Francia, Inghilterra e così via. Le gare della fase a gironi si svolgeranno nel corso di sei giorni - da settembre a novembre del 2018. Le Final Four, poi, incoroneranno la regina del torneo nel giugno 2019 e prevedono la formula dello scontro diretto con semifinale e finale fino all'elezione della vincitrice della Nations League. Una competizione che potrà offrire alle squadre anche una seconda possibilità di qualificarsi per le fasi finali degli Europei il programma nell’estate del 2020. Le qualificazioni per il massimo torneo europeo per Nazionali inizieranno nel marzo del 2019, proseguiranno poi a giugno, a settembre, a ottobre e a novembre del medesimo anno - con una con una formula simile in tutto e per tutto a quella attuale, con le prime classificate nei 10 gironi automaticamente alle fasi finali e le seconde chiamate a giocare gli spareggi nel marzo 2020.

La vincitrice delle quattro divisioni della Nations League andrà agli spareggi (se chi vince il girone è già qualificata allora cederà il posto alla squadra con il ranking più alto all'interno della sua stessa divisione oppure, se necessario si passerebbe a considerare la divisione seguente). Ricapitolando: 55 squadre partecipanti, quattro leghe con l'Italia nella A insieme alle prime 12 squadre in classifica per ranking; 12 nella B, 15 nella C e le 16 rimanenti nella D. Un primo sorteggio in programma il prossimo 24 gennaio per stabilire i vari gironi e, a settembre, la prima vera giornata con le varie partite. La fase finale sarà in programma dal 5 al 9 giugno del 2019, fino all'approdo agli spareggi per UEFA Euro 2020 in programma dal 26 al 31 marzo 2020 dopo un ulteriore sorteggio. La griglia di partenza è pronta, l'UEFA Nations League può ora davvero iniziare.

I PIU' VISTI DI OGGI