user
02 giugno 2018

Italia, che entusiasmo a Torino. Mancini: "Dobbiamo ripartire da qui"

print-icon

Foto, selfie e autografi a Torino in vista della prossima gara degli azzurri contro l'Olanda. Il ct della Nazionale è rimasto colpito: "Siamo una squadra giovane, piena di ragazzi, mi fa piacere ricevere questo affetto"

APPLAUSI E VOGLIA DI GOL: LA NIZZA RIABBRACCIA BALOTELLI

MANCINI: "TRA UN ANNO COME LA FRANCIA"

Sono bastate due partite per ritrovare l'entusiasmo per la Nazionale azzurra. Prima l'Arabia Saudita, poi la Francia. E pazienza per la sconfitta di Nizza (3-1), l'Italia ha ritrovato l'affetto che mancava: "Mi fa molto piacere!". Parola del Mancio, accolto come un eroe al rientro a Torino in vista della gara amichevole contro l'Olanda, l'altra grande esclusa dal Mondiale. Il "Mancio" ha impiegato 10 minuti per fare pochi metri, è stato letteralmente sommerso di fotografie, autografi, selfie, cori. Entusiasmo ritrovato, Mancini orgogliosissimo

"La Nazionale va aiutata, serve entusiasmo"

"E' importante ritrovare l'affetto per la Nazionale, cercheremo di fare meglio in futuro, stiamo ricostruendo, ci sono tanti giovani, poi dipenderà dai risultati. I tifosi devono capire il momento che stiamo attraversando, ci sono tanti ragazzi giovani che hanno bisogno di una mano". Conclude Mancini: "Mi fa molto piacere ricevere questo affetto, è sempre la Nazionale, abbiamo sofferto un po' in questi mesi e penso che sia anche giusto. Anche per il semplice fatto che si tratta di una squadra di ragazzi, va aiutata e ci vuole entusiasmo". 

NAZIONALE ITALIANA, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi