Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 novembre 2018

Italia, le prime volte di Sensi: "Volevo fare il portiere. Nazionale? Il primo ricordo è il Mondiale del 2006"

print-icon

In attesa dell'esordio in Nazionale, Stefano Sensi racconta le sue prime volte: "All'inizio volevo fare il portiere, poi mi hanno tolto dai pali. La prima volta con l'Italia è stata con l'under-17 contro la Germania, che ricordi i Mondiali del 2006 nel mio paese"

ITALIA-PORTOGALLO LIVE

ITALIA-PORTOGALLO: LE PAROLE DI MANCINI

ITALIA-PORTOGALLO: LE PROBABILI FORMAZIONI

La prima volta... non si scorda mai! Sarà così anche per Stefano Sensi? Il centrocampista del Sassuolo sta vivendo, a 23 anni, la sua prima esperienza in Nazionale, convocato da Roberto Mancini per le sfide contro Portogallo e Stati Uniti. E a proposito di prime volte, lo stesso Sensi ne ha raccontata qualcuna al profilo Twitter ufficiale dell'Italia, a partire dagli inizi con l'Urbania: "A cinque anni giocai con mio fratello che è di 3 anni più grande, la prima partita è stata con ragazzi più grandi di me. Il mio primo ruolo è stato il portiere, l'avevo scelto io ma poi mi hanno tolto dai pali. La prima volta con un mio idolo? Non la ricordo, anche perché non è mai accaduto. Il mio idolo era Xavi e non l'ho mai incontrato. Spesso mi hanno detto che ero basso per fare il calciatore, la prima volta me l'hanno detto quando avevo otto anni. Il primo avversario a impressionarmi è stato a San Marino, dove ho incontrato avversari molto fisici e qualcuno molto più alto di me. Nazionale? La mia prima volta con l'Italia è stata con l'under-17 contro la Germania. Prestazione buona, entrai dalla panchina giocando pochi minuti. La prima volta che ho esultato per la Nazionale e che ricordo bene fu nel 2006, al Mondiale. Soprattutto al gol di Grosso impazzii di gioia, ero al campetto di basket del mio paese dove ci riunivamo per vedere le partite della Nazionale e fu un boato pazzesco di tutta la gente che era lì".

Il primo animale e... l'amore

Le altre prime volte... fuori dal campo: "Il mio primo animale domestico è stato un criceto, poi ha fatto una brutta fine e mi è dispiaciuto molto. Il mio primo viaggio è stato tre anni fa, in Sudafrica, con la mia ragazza. Le ho detto 'ti amo' per la prima volta a casa sua, sul divano".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi