Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 novembre 2018

Italia Under 18, pareggio con la Repubblica Ceca. Under 19 ko contro l'Ungheria

print-icon

I ragazzi di Franceschini rimontano un 3-3 a pochi minuti dal termine (rete decisiva di Sala, giocatore del Milan). Mentre gli azzurrini di Guidi perdono per 3-2 l'amichevole contro l'Ungheria, inutili le reti di Riccardi (Roma) e Manolo Portanova (Juve, figlio d'arte)

ITALIA-PORTOGALLO LIVE

L'Italia dei grandi gioca a San Siro, ma spazio anche ai giovanissimi. Gli azzurrini: l'Under 18 ha pareggiato per 3-3 contro la Repubblica Ceca, in una gara giocata a Roma nel centro sportivo dell'Acqua Acetosa (il calcio d'inizio è stato dato dal presidente del Coni Malagò). I cechi vanno 3 volte in vantaggio, ma l'Italia riesce a rimontare: a segno Roberto Piccoli (attaccante dell'Atalanta), Samuele Ricci (Empoli) e Alessandro Sala (Milan), bravo a realizzare la rete del 3-3 a 7 minuti dalla fine. Queste le parole di Daniele Franceschini a fine gara, ct dell'Under 18: "Dobbiamo ripartire dal secondo tempo, quando i ragazzi hanno giocato un calcio propositivo e col giusto atteggiamento da tenere in campo. Alla fine avremmo meritato di più - ammette l'allenatore azzurro - ma siamo stati penalizzati dall’andamento del primo tempo, dove c’è stato più equilibrio tra le due squadre”.

Under 19 ko contro l'Ungheria

Niente da fare per i ragazzi di Guidi, che perdono 3-2 contro l'Ungheria. A Recanati - di fronte a più di mille spettatori - l'Italia perde in amichevole: "Queste gara ci servono per valutare i nuovi ragazzi". Queste le parole di Guidi a fine gara, contro l'Ungheria hanno trovato l'esordio Bouah (Roma), Salcedo (Inter) e Vignato (Chievo). Inutili le reti di Alessio Riccardi (Roma) e Manolo Portanova, figlio d'arte e centrocampista della Juve: "Avevo chiesto alla squadra di fare un passo avanti nella qualità di gioco, ma c'è stato un passo indietro - ha detto Guidi a fine partita - siamo stati discontinui, abbiamo giocato con intensità minore rispetto alle tre gare della prima fase dell’Europeo. È un atteggiamento che non mi è piaciuto, ogni partita deve essere un’occasione per crescere”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi