Italia-Svezia Under 21 4-1, vincono ancora gli azzurrini: doppietta per Raspadori

Nazionale
@Vivoazzurro

Quinta vittoria consecutiva per la nazionale di Nicolato, nonostante la qualificazione agli Europei già in cassaforte: protagonisti Raspadori, con una doppietta, e ancora Scamacca, autore del quarto gol nelle ultime due partite. Marcature aperte dalla splendida conclusione al volo di Maleh

BOSNIA-ITALIA LIVE

ITALIA-SVEZIA U21 4-1

27' Maleh (I), 48' Raspadori (I), 50' Karlsson (S), 61' Raspadori (I), 68' Scamacca (I)

 

ITALIA (3-5-2): Cerofolini; Vogliacco (83' Bellanova), Buongiorno (46' Del Prato), Cuomo; Zappa, Melegoni, Ricci, Maleh (58' Colpani), Sala (46' Marchizza); Raspadori, Scamacca (71' Sottil). All.Nicolato

 

SVEZIA (4-4-2): Dahlberg; Beijmo, Vagic (88' Ornblom), Henriksson, Kralj (56' Svensson); Bengtsson, Hellborg (88' Hussein), Gigovic (56' Abraham), Karlsson; Nygren (72' Hansson), Almqvist. All.Eriksson

 

Ammoniti: Ricci (I), Maleh (I), Kralj (S), Zappa (I), Svensson (S), Almqvist (S), Karlsson (S)

Vendicata la sconfitta dell'andata

leggi anche

Pobega: "Obiettivi? Ritorno al Milan e laurea"

È ancora grande Italia, nonostante la qualificazione all'europeo 2021 già ottenuta al termine dell'ultima gara contro il Lussemburgo. Gli azzurrini travolgono la Svezia per 4-1 al'Arena Garibaldi di Pisa e vendicano così la sconfitta dell'andata, l'unica del girone per i ragazzi di Nicolato. Tanti cambiamenti nella formazione presentata dal ct, che conferma però Scamacca al centro dell'attacco, affiancato da Raspadori. Parte subito forte l'Italia, con l'attaccante del Genoa che si vede respingere la conclusione in due occasioni da Dahlberg al minuto 21. Il portiere svedese non può però nulla al 27' sulla splendida conclusione al volo di Maleh, che va a spegnersi all'incrocio dei pali e porta in vantaggio gli azzurri. Secondo tempo che riprende sulla falsariga del primo e altro gol d'autore: Raspadori arriva al limite dell'area dopo un azione personale e con il piatto destro non lascia scampo a Dahlberg. Passano due minuti e Karlsson riapre la partita, ma ancora Raspadori, su assist di tacco di Scamacca, e lo stesso centravanti del Genoa fissano il punteggio sul 4-1 finale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche