Ranieri ai saluti: "Emozione? Addio normale"

Premier League
claudio_ranieri_sipario_getty

"Mi sento bene per tutto quello che abbiamo ottenuto. Difficile che potrà succedere di nuovo". In una breve intervista a Sky Sports, l'allenatore del miracolo Leicester ha parlato del suo ultimo saluto ai giocatori

Ieri aveva svuotato l'armadietto, ma non aveva trovato i giocatori via per una giornata di riposo. Così, Claudio Ranieri è tornato al Belvoir Drive Training Ground di Leicester per salutarli un’ultima volta. "Mi sento bene per quello che abbiamo ottenuto - le sue parole a Sky Sport News al termine dell'incontro, durato circa un'ora - Spero che succeda di nuovo ma sarà molto difficile", ha detto l'allenatore dell'anno Fifa che ha ridimensionato anche l'emozione dell'incontro: "E' stato un addio normale".

La ricostruzione Sky Sports Uk - Ranieri avrebbe fatto sapere agli amici più stretti di aver avuto problemi solo con un paio di giocatori, mentre era certo della 'fedeltà’ del resto del gruppo. Così il portiere Schmeichel ha smentito le indiscrezioni secondo le quali i giocatori, subito dopo la sconfitta di Siviglia in Champions, avrebbero chiesto alla proprietà il licenziamento dell’allenatore: "I nostri proprietari sono imprenditori di grande successo che hanno preso le decisioni sul loro business tantissime volte. Sono loro che prendono le decisioni - ha detto il n.1 danese sempre a Sky Sports - e non si fanno certo influenzare. Mai e poi mai - ha assicurato Schmeichel - hanno chiesto il nostro parere o ci hanno consultati sul futuro del manager. Questo è il loro lavoro, questa è una loro prerogativa". Quindi, parlando del saluto di Ranieri, il portiere del miracolo ha spiegato: "Ci ha ringraziati per gli sforzi fatti la scorsa stagione. Abbiamo ottenuto qualcosa di incredibile insieme, ha detto, ed è triste che si sia giunti a questo epilogo, ma lo ha detto come sempre da uomo molto elegante, umile e gentile".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche