Cori razzisti a Son, inchiesta della Federazione

Premier League
so_getty

"Dvd, Dvd, ne vende 3 per cinque sterline": sono questi i cori uditi più volte nel corso del match di FA Cup fra Millwall e Tottenham, diretti al sudcoreano degli Spurs Son Heung-min, per cui la Football Association ha deciso di aprire un'inchiesta per razzismo

Dopo i cori razzisti intonati nella partita contro il Leicester, i tifosi del Millwall si sono resi ancora protagonisti in negativo in Inghilterra. In particolare, nel corso del match di FA Cup tra Tottenham e Millwall si sono rivolti con i cori "Dvd, Dvd, ne vende 3 per cinque sterline" al sudcoreano Heung-Min Son. L'episodio ha indotto la Football Association ad aprire un'inchiesta per razzismo. Il riferimento è alla fama di venditori di bootleg di album musicali e copie pirata di film che hanno i coreani nel Regno Unito. L'allenatore dei Lions, Neil Harris, ha subito preso le distanze da questi comportamenti ai microfoni della Bbc: "I colpevoli, quando saranno identificati, dovrebbero essere puniti severamente. È una vergogna che ci ritroviamo ancora a parlare di certe cose".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche