Premier League, Tottenham-Arsenal: 2-0. Gli Spurs vincono il derby

Premier League

La squadra di Pochettino vince e resta a -4 dal Chelsea di Conte che oggi ha battuto l'Everton per 3-0. Il Middlesbrough ferma il Manchester City e guadagna un punto per la lotta salvezza. Stop anche dello United: 1-1 casalingo contro lo Swansea

TOTTENHAM-ARSENAL 2-0

56' Alli, 58' rig. Kane

Il Tottenham vince il North London Derby grazie ai gol di Dele Alli e di Harry Kane. Gli Spurs vincono la 9^ partita consecutiva in Premier League e continuano a inseguire il Chelsea capolista nella lotta al titolo: la distanza tra prima e seconda è di 4 punti. L'Arsenal, invece, rimane a 58 punti al 6° posto, in zona Europa League.

Tante occasioni, zero gol nel primo tempo

Dopo 30 secondi il Tottenham va subito alla conclusione: Harry Kane tira di sinistro da distanza ravvicinata ma Cech para in due tempi. Dopo cinque minuti anche Toby Alderweireled prova a sbloccare la partita, sfruttando il cross di Christian Eriksen ma il suo colpo di testa non centra la porta. Al 22' tocca di nuovo a Kane ma il suo tiro viene respinto. Gli Spurs dominano, attaccano ma non riescono a trovare il primo gol della partita. L’Arsenal è schiacciato nella propria metà campo. La prima azione pericolosa per i Gunners arriva al 26’ con Alexis Sanchez su assist di Olivier Giroud: il numero 7 va alla conclusione da fuori area ma Cech respinge. Un minuto dopo ci prova anche Aaron Ramsey da fuori area ma la palla esce a lato. La seconda metà del primo tempo è piuttosto equilibrato: entrambe le squadre attaccano ma non riescono a sbloccare la partita.
 

Alli segna, Kane raddoppia su rigore

Gli Spurs partono forti: Victor Wanyama tira al volo da fuori area ma Cech devia in calcio d'angolo. batte Eriksen, Son riceve e tira ma la palla colpisce l'esterno della rete. Il primo gol della partita arriva al 56': Eriksen tira da distanza ravvicinata, Cech respinge ma Dele Alli è pronto sulla ribattuta e segna l'1-0. Al 58' Kane raddoppia su calcio di rigore, conquistato proprio dall'attaccante degli Spurs. A questo punto, l'Arsenal si sbilancia in avanti per accorciare il distacco: ci prova con Gibbs e Sanchez ma entrambe le conclusioni non impensieriscono Hugo Lloris. Al '68, però, Vertonghen sfiora il 3-0 con un gran tiro di prima da fuori area ma Cech devia in angolo. Il Tottenham non molla: vuole fare tris ma Cech non glielo permette. La partita finisce 2-0. La prossima settimana, gli Spurs affronteranno il West Ham (15°), sperando di ridurre la distanza dal Chelsea di Antonio Conte.

MIDDLESBROUGH-MANCHESTER CITY 2-2

38' Negredo (MI), 69' rig. Aguero (MC), 77' Chambers (MI), 85' Gabriel Jesus (MC)

Il Manchester City pareggia e rimane al 4° posto in classifica. Il Middlesbrough rimane al penultimo posto con 28 punti, a -6 dall'Hull City, quartultimo. Alvaro Negredo sblocca la partita al 38': da centro area fa partire il mancino e segna l'1-0 per i padroni di casa. Il Manchester City pareggia nel secondo tempo: al 69' Sergio Aguero firma l'1-1 da un calcio di rigore conquistato da Sané. I padroni di casa passano di nuovo in vantaggio al 77' con Chambers. Ma la partita non è finita: Gabriel Jesus firma il 2-2 all'85'.

MANCHESTER UNITED-SWANSEA 1-1

45’+3’ rig. Rooney (M), 79’ Sigurdsson (S)

Il Manchester United pareggia ancora. Dopo lo 0-0 del derby, non riesce a vincere contro lo Swansea e a conquistare la quarta posizione che significa qualificazione ai preliminari di Champions League. La squadra di Clement, invece, strappa un punto in un campo difficile e si avvicina alla zona salvezza: l’Hull City, quartultimo, è a due punti di distanza. Rooney sblocca la partita nei minuti di recupero del primo tempo, trasformando un rigore conquistato da Rashford. Al 79’ la doccia fredda: Sigurdsson segna su calcio di punizione. La partita finisce 1-1.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.