Tottenham, Kane eguaglia il record di gol di Shearer in un anno solare

Premier League

Con la tripletta contro il Burnley Harry Kane ha eguagliato il record di gol segnati in un anno solare di Alan Shearer: 36. L'ex Blackburn e Newcastle si complimenta, e nel Boxing Day contro il Southampton l'attaccante degli Spurs potrebbe addirittura superarlo

CALENDARIO, RISULTATI E CLASSIFICA DI PREMIER LEAGUE

C’è un uomo in vetta a tutti nella classifica di gol segnati nella storia della Premier League. Sono 260 in totale, e mai nessuno si è realmente avvicinato a un fenomeno come Alan Shearer. In carriera ha indossato solo tre maglie, ovvio, eccezion fatta per quella della nazionale inglese: Southampton a inizio carriera, Blackburn e dunque Newcastle, dove è diventato un’autentica leggenda vivente. Oggi, però, deve far spazio a Harry Kane sul gradino più alto del podio di un altro record: quello di gol segnati in un anno solare. E il 26 dicembre chissà… Già, perché oggi Kane col Tottenham si è portato a casa il pallone: tripletta e Burnley steso a domicilio. Vittoria per la squadra e 36 gol nel 2017 per Kane, esattamente come Shearer nel 1995. Pari e patta, ma forse solo al momento, perché per l’attaccante degli Spurs, prossimo avversario della Juventus negli ottavi di finale di Champions League, c’è ancora una partita da giocare nel 2017: il boxing day del 26 dicembre, in casa contro il Southampton.
 

È dunque un appuntamento con la storia quello per l’uragano, così come lo chiamano in Inghilterra da molto tempo. Già, perché ormai non è più un caso che nome e cognome di Harry-Kane formino una perfetta assonanza con hurricane, uragano, per l’appunto, capace di spazzare via tante difese di Premier. Con la tripletta al Burnley i gol in questa stagione sono diventati 15, che lo proiettano direttamente in testa alla classifica cannonieri a pari merito con Momo Salah, nella sua stagione più prolifica di sempre. L’obiettivo è anche quello, chiaramente, vincere la classifica marcatori per il terzo anno consecutivo. Esattamente come fatto dallo stesso Shearer tra il 1994 e il 1997. Non da ultimo, però, c’è anche la posizione di classifica del Tottenham, al momento quinto e fuori dalla zona Champions. Vero, per un grande attaccante gol devono sempre essere un mezzo (per far vincere i compagni) e non un fine (egoistico e del tutto personale). Shearer, per esempio, con quei 36 gol nell’anno 1995 consegnò una Premier miracolosa al Blackburn, squadra che il campionato inglese lo aveva già vinto altre due volte, sì, ma nel 1912 e nel 1914. Una favola Leicester, insomma, scritta però con più di vent’anni di anticipo.
 

E poi ci sono le altre statistiche, alcune che possono già far sorridere lo stesso Kane, come - ad esempio - il fatto di aver sorpassato oggi due come mostri come Henry e Van Persie nei gol in un anno solare. Altre, invece, sono quelle che possono spronarlo a fare ancora meglio. Shearer in carriera di gol in Premier ne ha fatti 260 dicevamo, bene, lui “solo” 93. Shearer ha anche il record di gol segnati in una singola stagione di Premier, seppur con qualche ex aequo: 34 in un campionato a 42 giornate, e 31 in un campionato a 38 partite. Ebbene, Kane ne he segnati al massimo “soltanto” 29. Vero, battere una leggenda non è cosa da poco. Lui - la leggenda - su Twitter si è congratulato con l’attaccante del Tottenham, disegnando 36 emoji - una per ogni gol - che mimavano la sua classica esultanza con la mano destra alzata in aria. Gary Lineker invece ci scherza su, posta una foto dello stesso Shearer sorridente e scrive: “Ecco Alan che fa finta di essere contento per Kane”. Già, la leggenda oggi è stata eguagliata, ma c’è ancora una partita per superarlo, e una carriera intera per battere qualche altro record. A partire dal Boxing Day, il giorno dopo Natale: lì Harry Kane potrebbe scartare il regalo più bello di tutti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche