Chelsea, Conte: "Non sarà facile, ma vogliamo la Champions. Da ora orgoglio e voglia di lottare"

Premier League
conte_chelsea

Le parole in conferenza stampa dell’allenatore dei Blues in vista del finale di stagione in Premier League: "Dobbiamo essere realisti e sappiamo che non sarà facile, ma da questo momento in poi dobbiamo sempre dare il 100% per ottenere un posto in Champions"

CONTE: "FUTURO AL CHELSEA? NON IMMAGINO NULLA"

La straordinaria conquista del titolo in Premier League è ormai alle spalle, dopo il successo della passata stagione per il Chelsea un’annata tutt’altro che positiva. In difficoltà sin dall’inizio della stagione, la squadra di Antonio Conte non è praticamente mai stata in lotta per le posizioni più alte della classifica ed è stata eliminata dal Barcellona agli ottavi di finale di Champions League. Una competizione, quest’ultima, che i Blues rischiano fortemente di non giocare nella prossima stagione: tre sconfitte nelle ultime quattro partite di campionato, infatti, hanno fatto sprofondare Hazard e compagni a -8 dal quarto posto occupato dal Tottenham, che proprio nell’ultimo turno ha superato 3-1 il Chelsea a Stamford Bridge. Un distacco difficilmente recuperabile a sette giornate dal termine del torneo. Lo sa bene Antonio Conte, che in conferenza stampa ha però chiesto i suoi il massimo impegno in vista di questo rush finale. 

Orgoglio, desiderio e voglia di lottare in queste ultime partite

"Quella arrivata nell’ultima partita è stata una brutta sconfitta per noi – ha ammesso Conte -, avevamo la possibilità di ridurre il gap con il Tottenham ma non ci siamo riusciti. In ogni caso, però, noi dobbiamo continuare a provare a lottare per conquistare un posto nella prossima Champions League. Non sarà facile, dobbiamo essere realisti, ma adesso dobbiamo sempre dare il 100% e mostrare orgoglio, desiderio e voglia di lottare fino al termine della stagione. Tutti devono farlo, è molto importante per me e per il mio staff. E i nostri tifosi meritano almeno tutto ciò. Questo deve essere il nostro obiettivo per il resto della stagione".

Attenzione al West Ham

Per provare a compiere l’impresa, il Chelsea di Conte dovrà superare il West Ham nel prossimo turno di Premier League. Una gara da non sottovalutare secondo l’allenatore italiano: "Di recente il West Ham sta giocando un buon calcio – ha concluso il manager dei Blues -, ottenendo anche dei buoni risultati. Stanno provando ad uscire dalla zona retrocessione e vorranno vincere, ma anche noi vogliamo i tre punti. E’ un derby di Londra, quindi una grande partita. Ma lo ripeto, noi vogliamo avere l’opportunità di continuare a lottare per un posto in Champions League". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche