Liverpool Stoke City 0-0. Negato un rigore ai Reds, nessun gol ad Anfield

Premier League

I Reds di Klopp, che mercoledì sono attesi dalla Roma nel ritorno della semifinale di Champions, non vanno oltre lo 0-0 contro i Potters ad Anfield: la squadra di Lambert guadagna un prezioso punto per continuare a sperare nella salvezza

RISULTATI E CLASSIFICA DI PREMIER LEAGUE

INCIDENTI LIVERPOOL, ECCO COSA RISCHIA LA ROMA

SCONTRI LIVERPOOL, ULTRA' ROMA RESTANO IN CARCERE

LIVERPOOL-STOKE 0-0

Tabellino

Liverpool (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold (65' Clyne), Gomez, Van Dijk, Klavan; Moreno, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Ings (65' Milner).
Panchina: Mignolet, Lovren, Robertson, Woodburn, Solanke.
All. Klopp

Stoke City (4-4-2): Butland; Zouma, Shawcross, Martins Indi (52' Ramadan), Pieters; Bauer, Allen, Badou, Shaqiri; Crouch (65' Fletcher), Diouf.
Panchina: Haugaard, Ireland, Adam, Cameron, Campbell.
All. Lambert

Si chiude senza gol il match di Anfield, che ha aperto la 36^ giornata di Premier League. Una partita senza reti del Liverpool, difficile da credersi, così come si fa fatica a immaginare un Salah a secco. E invece è andata proprio così. Forse i Reds, reduci dal 5-2 sulla Roma nella semifinale di andata di Champions, avevano già la testa al ritorno (mercoledì sera all'Olimpico), ma di fatto è la terza volta che la squadra di Klopp non riesce ad andare a segno in Premier in una gara casalinga: una macchina da 80 gol (31 portano la firma di Salah) in 35 partite di campionato è stata fermata dalla penultima nella giornata numero 36. Per lo Stoke, a cui servono punti salvezza, lo 0-0 di Anfield è prezioso per continuare a sperare in una salvezza complicata (lo Swansea è a +3 ma ha due partite in meno). C'è da dire che a Lambert Anfield porta bene: il manager dello Stoke, da allenatore, non ci ha mai perso: 3 vittorie e 2 pareggi nella tana del Liverpool. Per la terza volta in stagione una squadra ospite dei Reds esce con un clean sheet: era successo al Manchester United a ottobre e al West Brom (ultimo in classifica) a dicembre. Ma forse nemmeno questo basterà a salvare i Potters.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche