Liverpool, Klopp senza il suo vice Buvac: problemi personali o divergenze tattiche?

Premier League
klopp_buvac_getty

Jurgen Klopp dovrà fare a meno del suo vice Zeljko Buvac per il ritorno della semifinale contro la Roma. Il collaboratore del tedesco ha lasciato il Merseyside per motivi personali, senza comunicare quando riprenderà il suo posto ad Anfield

LIVERPOOL, CLUB RICORDA SEAN COX NELLO SPOGLIATOIO

COSI' LA ROMA SI PREPARA ALLA RIMONTA CONTRO IL LIVERPOOL

La trasferta romana del Liverpool è stata scossa da una notizia inaspettata. Zeljko Buvac, vice di Jurgen Klopp, ha lasciato il Merseyside e non sarà al fianco di Jurgen Klopp nel ritorno della semifinale di Champions contro la Roma. La decisione è stata presa lo scorso weekend di comune accordo tra Klopp e Buvac. Secondo alcune indiscrezioni arrivate dall’Inghilterra, il Liverpool non sa quando Buvac tornerà effettivamente a ricoprire il proprio ruolo. Tuttavia, la dirigenza dei Reds fa sapere che il serbo tornerà presto al suo posto al fianco di Klopp ad Anfield, quando avrà risolto alcune questioni personali: "Zeljko sta passando un po' di tempo lontano dalla prima squadra e sarà assente per motivi personali - riferiscono fonti vicine ai Reds -. Il club ritiene che la questione sia privata e quindi la rispetterà per motivi di privacy, non facendo ulteriori commenti. Zeljko rimane un dipendente del Liverpool e la sua posizione nel club non sarà influenzata da questa assenza". C'è chi aveva parlato di dimissioni di Buvac, dovute a dissapori con Klipp, ma al momento non sono arrivati riscontri ufficiali in questa direzione. Una cosa è certa: Buvac al momento ha lasciato il Merseyside. Klopp dovrà quindi fare a meno del suo prezioso collaboratore per la decisiva trasferta di Roma.

Chi è Zeljko Buvac?

Il legame tra Klopp e Buvac è - o forse sarebbe meglio dire era - fortissimo da 17 anni, in cui hanno lavorato sempre a stretto contatto. Buvac infatti, noto negli ambienti come "il cervello", è stato il braccio destro dell'allenatore tedesco fin dal suo esordio sulla panchina del Mainz nel 2001, dopo essersi conosciuti e aver intensificato il proprio rapporto nel 1992, e da allora lo ha sempre seguito nelle sue avventure, sia al Borussia Dortmund che in quella attuale al Liverpool. Secondo il Daily Record alla base dell'allontanamento volontario ci sarebbero divergenze tattiche con il manager della squadra del Merseyside. Buvac è stato infatti escluso dalle ultime riunioni tattiche e anche nel corso dell'ultimo match di Premier League, in cui il Liverpool non è andato oltre lo 0-0 contro lo Stoke, non è stato molto preso in considerazione da Klopp, che ha preferito rivolgersi in cerca di consigli a Peter Krawietz, secondo assistente. Il 46enne di Mainz è un'altra figura che è stata sempre accanto all'allenatore tedesco, prima in qualità di capo osservatore e poi appunto come vice allenatore. Krawietz, insieme a Buvac e Klopp, ha composto nel corso degli anni un trio vincente in grado di insegnare calcio e di conquistare per due volte la Bundesliga con il Borussia Dortmund. Per i Big Three sembra arrivato invece il momento di trasformarsi in un Dynamic Duo.

Peter Krawietz, Jurgen Klopp e Zeljko Buvac

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche