Salah ha un sosia in Egitto: tifa Liverpool, la somiglianza è incredibile

Premier League

La copia esatta dell'attaccante del Liverpool vive a Nagrig, città in cui lo stesso Salah è nato: si chiama Ahmed Bahaa e in patria, per l'incredibile somiglianza con il velocista dei Reds, è diventato una vera e propria star

Madre Natura avrà dato loro certamente piedi differenti, ma in quanto a somiglianza non ci sono dubbi: Ahmed Bahaa può a tutti gli effetti considerarsi il sosia di Mohamed Salah, l’uomo attualmente più in vista del calcio europeo. Ebbene sì: l'attaccante del Liverpool, grande protagonista anche in semifinale di Champions League contro la Roma, può vantare una copia esatta (solo all’apparenza) di sé stesso. Curiosamente Ahmed, il suo “gemello”, è anch’egli egiziano ed è nato a Nagrig, proprio la città in cui l’ex Fiorentina e Chelsea ha visto per la prima volta la luce nel 1992. Una somiglianza spiazzante quella tra i due, che li ha portati anche a conoscersi. Come documentato dalla tv egiziana, Salah e Bahaa hanno trascorso un pomeriggio insieme, tra sorrisi e prese in giro: “Direi che è Mohamed che assomiglia a me, io sono più bello”, ha raccontato scherzosamente il sosia. Che - e non è di certo una sorpresa - tifa addirittura Liverpool e in patria è una vera e propria star: sfruttando l’immagine del velocista dei Reds, si intrattiene di continuo a scattare fotografie con i passanti.

الله عليك ياإبن بلدى 😍😍 #فخر_مصر🇪🇬

Un post condiviso da Ahmed Bahaa (@ahmedbahaa87) in data:

I più letti