Liverpool, Salah giocatore dell'anno: è il 34esimo premio individuale

Premier League

Ennesimo premio personale di una stagione irripetibile per l'egiziano, nominato calciatore dell'anno in Premier League: "Ho sempre pensato che sarei tornato qui. Klopp? Un amico, gli devo tutto"

Momo Salah non dimenticherà mai questa stagione. Unica, irripetibile, anche se i tifosi del Liverpool sperano che l'egiziano mantenga i suoi standard anche l'anno prossimo. 34 premi individuali, una finale di Champions contro il Real Madrid. Cos'altro? Ah, la lotta per la Scarpa d'Oro con 31 reti in campionato in 35 gare. Salah on fire, Salah protagonista, Salah eroe d'Egitto e di Liverpool. Salah, Salah e ancora Salah, un nome che in Premier hanno imparato a conoscere col tempo, tant'è che è stato nominato calciatore dell'anno per questa stagione. L'ennesimo riconoscimento di un talento diventato campione in Inghilterra. On fire. 

Tutti i premi di Momo Salah

Un, due, tre, dieci, venti... fino a 34. Ormai non sa più dove metterli in bacheca: "awards" in Champions League, Premier League, gol del mese, gol della settimana, miglior giocatore dell'anno per i Reds, calciatore africano dell'anno e tanti altri. Fino al 34esimo successo personale, soltanto l'ultimo prima della finale di Champions. Contro il Real, infatti, Salah sfiderà Cristiano Ronaldo per il Pallone d'Oro. Sì, perché no? Il tutto a coronamento di una stagione assolutamente irripetibile. 

"Ho sempre pensato che sarei tornato in Premier"

Ai microfoni di SkySports, Salah ha commento il premio ricevuto: "Ho sempre pensato che qui avrei dato il miglio di me, avevo disputato due stagioni fantastiche a Roma, ma avevo sempre pensato che un giorno sarei tornato in Premier League per dimostrare a tutti quelli che non credevano in me che avrei avuto successo in questo campionato. L'ho sempre pensato, è sempre stata una mia idea. Sono felice di aver vinto questo premio, è un orgoglio per me, spero non sia l'ultimo". Bel rapporto con Klopp: "Siamo amici, mi ha aiutato molto a fare quello che sto facendo ora. Fuori dal campo, devo ringraziarlo per tutto ciò che ha fatto quest'anno. Lo apprezzo davvero, insieme possiamo fare qualcosa di speciale per il club".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche