San Francisco 49ers nel pallone: acquistata una quota del Leeds United

Premier League
comboOK

NFL e calcio, si può fare. Per la prima volta la squadra di football di San Francisco investe nel pallone: lo fa nella Championship inglese, stringendo un’alleanza con l’ex squadra di Cellino, ora nelle mani del milanese Andrea Radrizzani

LEEDS, IL NUOVO STEMMA SCATENA L’IRONIA DEL WEB

INGHILTERRA CONTRO CELLINO

La 49ers Enterprises, divisione finanziaria della squadra dell’NFL ha interessi in quasi 40 società, ma non aveva mai investito nel calcio. Lo ha fatto con il Leeds United, storica squadra che gioca nella seconda serie inglese. L’innovativa partnership porterà nel Regno Unito l’esperienza americana della franchigia di San Francisco a livello di merchandising (dove gli Americani fanno scuola) e nuove sponsorizzazioni.

Il presidente del Leeds, Andrea Radrizzani, ha spiegato che i fondi in arrivo dall’operazione sranno investiti per migliorare la squadra. "I 49ers sono un'organizzazione innovativa e di successo -ha spiegato il numero uno italiano - e siamo lieti di entrare in contatto con loro per scambiare esperienze commerciali e sportive".

Il presidente della franchigia americana, Paraag Marathe, è inoltre entrato a far parte del consiglio di amministrazione di Leeds. Questa partnership (dovrebbe essere stata ceduta una quota intorno al 10%), potrebbe anche portare i “calciatori” a giocare al Levi's Stadium.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche