Chelsea, Conte-Willian: la gaffe della FA su Twitter. Poi le scuse

Premier League
conte_fa_cup_tweet

L'account ufficiale del torneo più antico al mondo ha pubblicato nel corso della World Emoji Day un tweet di celebrazione di Willian per la sua creatività. Peccato però che il brasiliano avesse deriso il suo allenatore

'WORLD EMOJI DAY', ECCO COME LO HANNO CELEBRATO IN SERIE A

Nel 'World Emoji Day' celebrato ieri, tantissime società di tutto il mondo si sono divertite a pubblicare video e immagini curiose sui propri account social. Gli utenti del web hanno apprezzato molto l'iniziativa dei vari club, tranne in Inghilterra, dove il profilo ufficiale della FA Cup ha rischiato di alzare un polverone. Intorno all'ora di pranzo infatti, l'account britannico ha pubblicato un tweet in cui 'assegnava' virtualmente il premio per la creatività con le faccine a Willian che, un paio di mesi fa, aveva festeggiato il successo nel torneo più antico d'Inghilterra con un'immagine del Chelsea vincitore sul Manchester United a Wembley e dei trofei - in versione emoji - ad oscurare la figura di Antonio Conte, appena esonerato in favore di Maurizio Sarri. Un modo sottile per esprimere il proprio risentimento nei confronti dell'allenatore italiano che lo ha gradualmente escluso nel corso dei mesi dalla formazione titolare. Un collegamento di idee sfuggito, o forse dimenticato, dall'Associazione inglese che ha provveduto a cancellare il tweet solo tre dopo e successivamente a una serie di lamentele ricevute dai follower, arrabbiati per questa mancanza di stile. Un portavoce della FA si è poi scusato per l'errore e ha confermato l'immediata rimozione del messaggio, ma resta la macchia di un addio di Conte dal calcio inglese sempre più amaro. Un epilogo quasi impossibile da immaginare un anno fa, quando aveva centrato la vittoria della Premier al primo tentativo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche