Rashford, un'incredibile lettera a se stesso scritta da bambino: "Il mio unico scopo è giocare nello United"

Premier League

L'attaccante dei Red Devils, nel giorno del suo 21esimo compleanno, ha retwittato una foto di quando era bambino accanto ad una lettera indirizzata a se stesso. Il contenuto è incredibile: sapeva cosa voleva diventare e cosa sarebbe diventato da grande

VIDEO: PAZZESCO COLPO DI TACCO DI RASHFORD

"Spero che il mio futuro sia radioso, dentro e fuori da scuola, specialmente per la mia carriera da calciatore. Voglio avere uno stile di vita diverso e rendere la mia famiglia e gli altri fieri di me. Ho un solo scopo nella vita ed è quello di diventare un calciatore professionista, preferibilmente del Manchester United". Questa è la lettera di un bambino di nome Marcus Rashford, un "bambino" che oggi ha 21 anni e ha realizzato tutti i sogni che da undicenne aveva affidato a questo biglietto. E' diventato un professionista e ora il Manchester United punta forte sul suo talento. A distanza di dieci anni, in occasione del suo compleanno (31 ottobre), l'attaccante dei Red Devils ha retwittato questa che è una vera e propria lettera motivazionale o, se preferite, una previsione di ciò che sarebbe stato il suo futuro.

"Undicenne con un sogno", ha scritto Rashford nel suo post. La foto è un po' sbiadita, ma basta per capire che in realtà così tanto tempo non è passato, con il giovane Marcus che ha raggiunto alla svelta i suoi obiettivi. Un auto-regalo che dimostra grande determinazione oltre alle qualità che già conosciamo. Ne è un esempio il gol di tacco dello scorso 29 settembre in casa del West Ham e che possiamo riammirare nel video in apertura.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche